Dove trascorrere il Capodanno in montagna in Italia

Il Capodanno in montagna è uno dei modi più classici per festeggiare l'arrivo dell'anno nuovo. Sia che siate provetti sciatori, snoboardisti in cerca delle piste più difficili o semplici amanti dell'atmosfera montana, la montagna saprà accontentare tutti i gusti e le esigenze. Partiamo da Bormio, che offre uno degli spettacoli più suggestivi per la notte dell'ultimo: la fiaccolata di fine anno sulla pista Stelvio. Poi si festeggia lo scoccare della mezzanotte con spumante in mezzo alle piste e sfidando il freddo.

Se desiderate una serata tranquilla e intima, magari con cena a lume di candela, il Trentino offre numerose baite e rifugi dove passare un Capodanno alternativo: sul sito ufficiale dell'ufficio del turismo troverete tutte le informazioni utili. Sempre in Trentino la Val di Non propone numerose località a misura di famiglia con bambini piccoli: se siete alle prime armi con gli sci optate per le stazioni sciistiche del Predaia, il Monte Nock e il Passo Mendola.

Abetone e Cimone sono le località più gettonate dell'Appennino Bolognese, ma se desiderate una meta più economica e altrettanto bella scegliete Corno alle Scale: si trova vicino a Porretta Terme (dove potrete rilassarvi alle terme) e offre numerose sorprese culinarie a prezzi abbordabili. Se siete under 30 e siete in cerca di divertimento sfrenato in un contesto paesaggistico unico come le Dolomiti, quest'anno a Folgaria si raduneranno circa 400 giovani per una tre giorni di aperitivi in baita, gare di sci e snoboard e feste a tema. Non può mancare la Valle d'Aosta con le classiche mete come Courmayeur, La Thuile e Pila: tra le cime più alte d'Europa potrete scoprire chilometri di piste innevate con impianti innovativi, deliziose specialità gastronomiche e accoglienza calorosa.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail