Il Bioscalin funziona davvero contro la caduta dei capelli? Ecco alcune opinioni a confronto

Bioscalin è un integratore alimentare con Ajuga, Soja fermentata e attivi di origine naturale utili per contrastare i problemi dei capelli legati all'avanzare dell'età e alla menopausa. Aiuta a stimolare il bulbo dei capelli, prolungandone la fase di crescita, sostanze antiossidanti e antiradicali liberi, contribuisce a ridare forza e volume ai capelli. Quindi, come tutti gli integratori, non è miracoloso né risolve il problema della calvizie.

La pubblicità che fino all'anno scorso fa era diffusa in tv e sui giornali è stata multata dall'Antitrust perché considerata ingannevole: lasciava intendere che assumendo il prodotto sarebbe stato possibile ottenere una riduzione della caduta dei capelli del 75,7%, oltre che un aumento dei capelli in crescita del 20,2% e un aumento del diametro del fusto del 57,8%. In realtà aiuta solo a contrastare la caduta dei capelli nei periodi di forte stress per il cuoio capelluto, come i cambi di stagione o la menopausa.

Se soffrite di forme di alopecia o calvizie, se avete i capelli sottili o una perdita preoccupante, il consiglio è sempre di rivolgervi al vostro medico di base, che saprà indicarvi lo specialista a cui affidarvi. Gli integratori alimentari per capelli come Bioscalin sono utili se alla base non c'è alcuna patologia, ma non vanno considerati come soluzione definitiva per il problema della caduta dei capelli: non arrestano la caduta né aumentano la crescita, semmai rendono i capelli più lucidi e robusti.

  • shares
  • Mail