Shopping: le differenze tra uomini e donne risalgono alla preistoria

Secondo l'ennesimo studio, condotto stavolta dai ricercatori della University of Michigan, i comportamenti notoriamente così diversi tra uomini e donne nei confronti dello shopping si spiegherebbero guardando al passato, anzi addirittura alla preistoria.

Se infatti all'età della pietra, le donne passavano ore e a volte giorni a cercare bacche e cibi vari nel bosco spesso in compagnia dei figli, mentre gli uomini sceglievano una preda ancora prima di andarla a cacciare, in modo da portarsela a casa in fretta, analogamente oggi uomini e donne conserverebbero le stesse abitudini.

Le donne infatti impiegano molto tempo per scegliere qualunque tipo di prodotto, a partire dal cibo, fino ovviamente a vestiti e accessori, mentre gli uomini vanno a colpo sicuro e acquistano velocemente ciò che hanno già pensato precedentemente. Queste sono le tendenze odierne nei confronti dello shopping.

Questa diversità provoca spesso litigi e incomprensioni soprattutto nelle coppie e specialmente in questo periodo natalizio; ma dato che la spiegazione risulta ora "scientificamente" atavica e genetica, in una parola inevitabile, l'invito è quello di essere più comprensivi gli uni verso le altre.

Via | Mnn

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail