Come pulire il piano cottura e farlo brillare

Come si pulisce il piano cottura? Ecco i nostri consigli per lavarlo e farlo brillare.

Come pulire il forno tradizionale

Il piano cottura è una di quelle parti della casa che vanno pulite ogni giorno, ovviamente se si cucina. Ed è anche una delle cose che non amiamo pulire, perché non è così facile come sembra: anche a voi rimangono sempre degli aloni? Anche voi avete difficoltà a mandare via le macchie di sugo o dell'acqua salata della pasta che fuoriesce dalla pentola? Niente paura, perché oggi vi sveliamo come pulire il piano cottura e farlo brillare!


  • Con un panno bagnato, togliete tutti i residui di cibo e le macchie di cibo: prima lo facciamo, meglio è, così sarà più facile.

  • Se il piano cottura è in acciaio, usate una spugna bagnata e detersivo neutro, strofinando bene.

  • Per poter lucidare il piano cottura in acciaio, usate dell'aceto riscaldato.

  • I piani cottura in vetro temperato o in smalto dovrete pulirli con un panno morbido bagnato in acqua tiepida: potete anche usare il detersivo per i piatti.

  • Asciugate bene per non lasciare aloni. Usate un panno morbido asciutto e pulito.

  • shares
  • Mail