Biscotti gustosi al burro o al cioccolato? Ecco 5 ricette per gustarli tutti

biscotti al cioccolato morbidi

I biscotti al burro o al cioccolato sono dolci semplici da preparare e adatti per ogni occasione: come dessert a fine pasto, da abbinare al tè pomeridiano oppure per la colazione. Tra le ricette che vi proponiamo ecco la prima: gli ingredienti necessari sono 140 g di farina, 100 g di cioccolato fondente, 60 g di burro, 80 g di zucchero semolato, 50 g di mandorle gia sgusciate, 50 g di zucchero a velo, 1 bustina di vanillina, 1 tuorlo e sale q.b.

Fate tostare le mandorle in forno a 200° per 10 minuti, dopo di che fatele raffreddare e passatele nel mixer fino a ridurle in polvere. Ottenete delle scaglie dal cioccolato aiutandovi con un pelapatate e mettetelo a bagnomaria mescolandolo di continuo, lasciatelo intipiedire. In una ciotola unite lo zucchero semolato, la farina, le mandorle polverizzate, la vanillina e un pizzico di sale. Aggiungete il burro a temperatura ambiente, il cioccolato e il tuorlo d'uovo e lavorate il composto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Distendete il composto con uno spessore di circa 1 cm e ritagliatene dei biscotti della forma desiderata, infornateli su una teglia con della carta da forno oppure cosparsa di burro e farina per 10-15 minuti a 190°. Una volta cotti spolverate lo zucchero a velo a piacimento. Per i classici biscotti al burro gli ingredienti necessari sono 250 gr di farina bianca, 175 gr di burro, 125 gr di zucchero a velo, 1 uovo, 1 tuorlo, 1 bustina di vanillina e una buccia grattugiata di un limone. Amalgamate con le mani lo zucchero a velo ed il burro. Aggiungete le uova, la vanillina, la farina e la buccia del limone grattuggiata e lavorare il tutto con un frustino non elettrico. Distendete il composto ottenuto e create le forme che desiderate, poi mettete i biscotti ottenuti su una teglia con carta forno ed infornate a circa 180° per 12 minuti.

Esistono numerose varianti sfiziose di questa ricetta classica. La prima prevede uno strato di marmellata: una volta che i biscotti saranno pronti, uniteli in coppia inserendo uno strato di marmellata tra le due parti e spolverate con zucchero a velo. Un'altra opzione golosa è quella di immergere i biscotti (già pronti), solo per metà o interamente, nel cioccolato sciolto a bagnomaria e lasciarli asciugare su una teglia. L'ultima può risultare molto stucchevole, ma è deliziosa: aggiungete 100 gr di miele nell'impasto e anziché distendere l'impasto ottenete delle palline grandi quanto delle noci, l'effetto finale sarà tipo quello dei biscotti alle mandorle.

  • shares
  • Mail