Cosmetici fai-da-te: borotalco profumato

talco profumatoQuesta può essere una di quelle idee regalo semplici da realizzare e personalizzabili che in una bella confezione fa la sua scena e fa contente le amiche, ma la realizzazione del borotalco profumato fai da te è utile tutto l’anno, specialmente a chi ama variare le profumazioni e scegliere fragranze insolite che è più difficile trovare in giro associate al classico borotalco. Ecco la ricetta, facile e veloce.

Prendete un vaso di vetro capiente e richiudibile. Metteteci dentro in parti uguali farina di tapioca e amido di mais. Aggiungete un po’ di olio di mandorle o di cocco e profumate con qualche goccia di olio essenziale. Mescolate velocemente e lasciate in un luogo fresco per qualche giorno, in modo che le essenze profumino la polvere. Non preoccupatevi di qualche grumo: alla fine passate al frullatore e riavrete la polverina sottile che vi serve.

Le fragranze possono variare secondo preferenza, naturalmente. Scegliete il vetivert per un effetto rinvigorente, la menta se volete un prodotto rinfrescante, la vaniglia se chiedete dolcezza. Funziona bene anche con il profumo tradizionale, da usare al posto dell’olio essenziale, per ottenere un borotalco profumato con la stessa fragranza del vostro profumo abituale.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail