Concorso scuola 2012: al via oggi le prove, oltre 250mila sono donne

insegnanti donna

Al via oggi il concorsone per la scuola 2012, che darà lavora a tantissimi docenti oggi senza una cattedra. Più di 321mila persone hanno presentato domanda per poter partecipare al test informatico (si passa con 35 risposte esatte sulle 50 proposte). La maggior parte degli iscritti è formata dalle donne!

I dati arrivano direttamente dal Ministero della Pubblica Istruzione, che ha svelato piccole curiosità sui partecipanti a questo maxi concorso. Le iscrizioni sono state fatte online e sempre attraverso la rete si terranno gli esami, con risultato immediato. Moltissime le donne che hanno accettato di partecipare al concorso per poter avere una cattedra e insegnare nelle scuole italiane.

Il Ministero della Pubblica Istruzione ha svelato tutti i dati del concorso: 11.542 sono i posti disponibili, a fronte di un esercito di 321.210 candidati che ambiscono ad un ruolo da insegnante nella scuola italiana. La maggior parte dei candidati è di sesso femminile: 258.476 sono le donne, contro i 62.734 uomini. Davvero un divario impressionante tra i due sessi!

Due terzi dei partecipanti al concorsone non arrivano dalle graduatorie ad esaurimento (214.453 contro 106.757, con percentuali rispettivamente del 66,8 e del 33,2 per cento). L'età media dei candidati è di 38,4 anni: per gli uomini è di 40, per le donne è di 38, ma la maggior parte dei candidati, pari a 158.879, ha un'età compresa tra 36 e 45 anni.

Il 51,3% di candidature arriva dal Sud Italia, mentre dal Nord proviene il 29,3% e dal Centro Italia il 19,4%. La Regione con maggiori candidature è la Campania, con un totale di 56.773 persone candidate.

Per quanto riguarda le candidature, il 26,2% delle domande si riferisce ai posti disponibili nella scuola dell'infanzia, il 26,6% nella scuola primaria, il 20& nella scuola di primo grado, il 27,2% nella scuola secondaria di secondo grado.

Via | Democrazia cristiana

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail