Una cena per la fine del Mondo dei Maya con le migliori ricette etniche


Il 21 dicembre sta arrivando e con lui la fine del mondo, secondo i Maya, e non è il proprio caso di farsi trovare impreparati. Se siete della fazione dei catastrofici avrete già preparato kit di sopravvivenza e viveri, per ogni evenienza. Se appartenete al gruppo di quelli che considerano il 21 dicembre è un giorno come tanti, sarete pronti per affrontare la solita routine, fatta eccezione della ressa pre-natalizia.

In qualunque caso perchè non organizzare una bella cena a tema etnico aspettando l'arrivo del 21 dicembre, bello e brutto che sia? Pink vi consiglia qualche ricetta per restare in tema, aspettando in compagnia l'arrivo dei Maya.

Per gli appassionati di piatti messicana, immancabile la guacamole,salsa con avocado, pomodoro, cipollotto e lime, con un bellissimo colore verde brillante. Perfetta da mangiare insieme alla carne grigliata, a del pane tostato o alle classiche tortillas.

Per accompagnare crostini perfetto è l'humus, una salsa sempre più diffusa negli ultimi anni, a base di ceci, sesamo e lime. Per variare un po', potete accompagnare questa salsa con del pane azimo, perfetto per chi è intollerante ai lieviti.

I più goduriosi apprezzeranno le quesadillas, tortilass di mais o farina bianca, fritte e farcite con formaggio. Utilizzate come accompagnamento, un po' come per noi il pane, possono essere arricchite con peperoni, fagioli, pollo e molto altro. Basta dare sfogo alla propria fantasia culinaria. Ricordate di servirle calde, magari accompagnati con un pochino di guacamole appena preparata, in modo che non faccia tempo ad ossidarsi diventando scura, anche l'occhio vuole la sua parte.

Fonte | Gustoblog
Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail