Le ricette dei biscotti natalizi light

Le feste di Natale, si sa, sono un vero e proprio attentato per la linea. Manicaretti di ogni genere, gustosi ma un po' pesanti, affolleranno le nostre tavole e, senza esclusione di colpi, ingaggeranno con noi una vera e propria lotta di resistenza. Perché, quindi, non abbattere calorie e sensi di colpa riducendo il riducibile? Ad esempio, a colazione o per un tè con le amiche, al posto dei dolcetti super zuccherosi, possiamo provare le ricette per i biscotti natalizi light.

Iniziamo con dei deliziosi cantuccini aromatizzati agli agrumi: 2 tazze di farina integrale, due cucchiai rasi di stevia, 2 uova grandi, mezza tazza di farina di mandorle, la scorza grattugiata di un arancia e di un limone, un cucchiaino di cannella in polvere, un cucchiaio di olio d'oliva, una bustina di lievito vanigliato e un pizzico di sale. Battete insieme le due farine con lievito, cannella e sale e mettete da parte.

In una ciotola sbattete un uovo intero più un tuorlo (mettete da parte l'albume) e unite l'olio d'oliva e la stevia. A questo punto incorporate a cucchiaiate la miscela di farina e aggiungete le scorze di arancia e limone. Impastate bene e poi stendete su un piano di lavoro infarinato. Tagliate i biscotti a losanghe, spennellate con la chiara d'uovo e mettete in forno preriscaldato a 180° C per una mezz'ora. Et voilà, profumati biscotti alla cannella e agrumi sani e leggeri (due biscotti grandi sono sotto le 100Kcal).

Ma passiamo alle meringhe al cacao, un dolce veloce e leggerissimo (meno di 20Kcal per pezzo). Servono: 2 cucchiai di cacao amaro, un cucchiaino di polvere di caffè istantaneo (usate l'orzo se non volete il caffè), una punta di cucchiaio di cannella in polvere, 4 chiare d'uovo, un pizzico di cremor tartaro, un pizzico di sale, poche gocce di estratto di vaniglia, mezza tazza di zucchero a velo.

Mescolate le polveri ci cacao e caffè con la cannella e tenete da parte. In una ciotola sbattete le chiare con lo sbattitore elettrico a velocità moderata e aggiungete il cremor tartaro, il sale e la vaniglia e continuate a sbattere aumentando la velocità fino a che il composto non è ben sodo. Aggiungete lo zucchero un cucchiaio alla volta e a filo, per non smontare le chiare e fate lo stesso con la miscela di cacao e caffè. Trasferite in una sacca da pasticcere e sformate le vostre meringhe su una teglia foderata di carta forno. Cuocete per 45 minuti.

Gustosissimi sono poi i frollini con crema di lime, un po' meno leggeri rispetto agli altri due, ma sempre light rispetto ai normali dolci (circa 50Kcal per frollino). Vi servono: 2 tazze di farina integrale, mezza tazza di zucchero di canna, due cucchiaini di bicarbonato di sodio, un cucchiaio di olio d'oliva, un cucchiaio di miele, il succo e la scorza di un lime grattugiata finemente, un uovo, un pizzico di sale.

Come per gli altri biscotti anche qui vi serviranno due ciotole. In una unite la farina con bicarbonato e sale e in un'altra sbattete un cucchiaio scarso di zucchero con l'olio, l'uovo e il miele. Aggiungete a questo impasto metà della scorza di lime grattugiata più la farina a cucchiaiate. Impastate bene su un piano di lavoro ben infarinato. Appallottolate la pasta e mettete in frigo per una ventina di minuti, dopo di che tirate fuori, stendete allo spessore di mezzo centimetro e coppate con la formina tonda per biscotti.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° C fino a che i frollini non si saranno dorati. Mentre attendete che si freddino preparate la crema di lime con il succo, la scorza rimasta e lo zucchero a velo, mescolate fino a che non avrete ottenuto una glassa leggera e poi cospargete sui biscottini. Invitanti, vero?

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail