Kate Middleton incinta rinuncia al Natale in casa Reale per le nausee

Potrebbe essere un ottimo alibi per tutte coloro che cercano di svignarsela dai lunghissimi pranzi e dalle interminabili cene da passare con i parenti. Possibile, però, che anche una principessa debba ricorrere a delle scuse per evitare di presenziare ad estenuanti convivi culinari festivi?

Non lo sapremo mai! Ciò che è certo, però, è che a quanto pare Kate Middleton, incinta di circa 12 settimane, rischierebbe di festeggiare il Natale lontano dalla famiglia dei Reali inglesi a causa delle forti nausee che la stanno accompagnando durante questi primi mesi di gravidanza, e che l'hanno addirittura costretta ad un ricovero di quattro giorni in ospedale.

Non è il primo Natale che Kate passa detenendo il titolo di Duchessa di Cambridge, l'anno passato lei e William hanno trascorso le feste come marito e moglie seguendo la tradizionale etichetta della famiglia reale che ha festeggiato presso la Sandringham House, ovvero la residenza di campagna che rimane tra le più amate dalla regina Elisabetta II, la quale ama passarci le festività natalizie e buona parte dell’inverno.

Il 2013, anno della gravidanza di Kate, pare che la Middleton darà un repentino taglio con le tradizioni reali e rimarrà con la sua famiglia natale: mamma Carole, papà Michael, il fratello James e l'ormai famosissima sorella Pippa.

Secondo i tabloid anglosassoni, inoltre, la duchessa di Cambridge potrebbe essere costretta a rimanere sotto osservazione anche durante le festività: questa gravidanza rischia di farla discutere con la Regina?

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail