Le lingue di gatto da fare in casa per il té con le amiche

lingue di gatto

Le lingue di gatto sono dei biscotti perfetti per prendere il té con le nostre amiche: sono facilissimi da realizzare in caso, sono fragranti e molto leggeri, perché non contengono moltissimi ingredienti al loro interno. Sono anche perfetti per l'inzuppo, non solo nel sano tè, ma anche nella più golosa cioccolata calda.

Le lingue di gatto si possono fare anche al cioccolato, con la semplice aggiunta di cacao, oppure diventare farciture di creme, dolci al cucchiaio e gelati. La ricetta originale prevede che la forma dei biscotti sia quella della lingua di un gatto, ma possiamo pensare, in vista del Natale, di usare i simboli natalizi.

Per prendere un tè con le amiche, assaporando questi gustosissimi biscotti che possono anche diventare ottime idee regalo per Natale, avrete bisogno dei seguenti ingredienti (le dosi si intendono per sei persone): 200 grammi di burro, 200 grammi di farina, 180 grammi di zucchero a velo, tre albumi d'uovo, sale. Ingredienti semplici che possiamo tranquillamente trovare in tutte le dispense.

Andiamo a preparare i nostri biscottini. Fate ammorbidire a temperatura ambiente il vostro burro, dopodichè tagliatelo a tocchetti piccolini. Mettete il burro in una ciotola, lavorandolo con un mestolo di legno. Unite lo zucchero a velo poco alla volta, incorporandolo delicatamente e mescolando di continuto. Sempre con delicatezza aggiungete gli albumi, che avrete precedentemente montato a neve ferma. A questo punto potete aggiungere, poco alla volta, la farina. Quando il composto sarà diventato omogeneo, potrete unire un pizzico di sale.

Riempite la sacca da pasticciere con il beccuccio largo con il vostro composto e distribuitelo su una teglia da forno che avrete imburrato. Dovrete creare dei biscotti di forma ovale e piatti, che assomiglino proprio alla lingua di un gatto. I biscotti vanno infornati a 150 gradi per una decina di minuti.

Si mangiano freddi!

ickr

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail