Come realizzare un coniglio origami di carta con un facile tutorial


Fare gli origami è una vera e propria arte. Oggi cerchiamo di realizzare insieme un coniglio di carta. È un’operazione abbastanza semplice, ma è necessario essere davvero molto precisi. Prendete un foglio di carta quadrato e di uno spessore non troppo leggero. Le prime volte che si fanno gli origami è importante aiutarsi con un materiale che tenga quanto più possibile la struttura.

Piegare a metà il quadrato e poi ancora a metà, per il verso lungo i due rettangoli che si sono creati, dando origine a un rettangolone. Girate per bene il foglio e ripiegate internamente gli angoli. Aprite e girate il foglio mantenendo il rettangolo. Ora ripiegate verso l’interno il lato lungo del foglio, su tutti e quattro gli angoli, formando in superficie due quadrati.

A questo punto prendete gli angoli interni della punta di un quadrato (quella che sfiora la punta del secondo quadrato) e tirate verso l’esterno, creando un triangolo senza punta. Ripiegate poi internamento un angolo del lato corto del trapezio. E fate la stessa cosa anche con l’altro. Et voilà il coniglietto! Eccolo: ci sono le orecchie, la cosa e anche le zampine. Se gli piegate un pochino la testa, sarà anche in grado di reggersi in piedi.

  • shares
  • Mail