A Stefania Noce morta per femminicidio intitolata una piazza a Catania

Stefania Noce

Stefania Noce verrà ricordata dai suoi concittadini a Catania con una piazza e un'aula universitaria a lei intitolate. Un anno fa questa bella e giovane ragazza veniva uccisa dal suo fidanzato. Una morte divenuta un simbolo per tutti coloro che ogni giorno lottano contro il femminicidio, anche perché lei era un'attiva femminista.

Ad un anno da quella tragica morte, la sua Catania la ricorda, non solo con una fiaccolata per rendere viva la sua memoria, ma anche l'intitolazione di una piazza della città siciliana e di un'aula dell'università che lei stessa frequentava. "Stefania vive con noi" è il nome di questa bellissima iniziativa per ricordare la giovane ragazza uccisa un anno fa, insieme al nonno Paolo Miano.

La fiaccolata inizierà alle ore 18, proprio nel luogo dove un anno fa Stefania veniva uccisa dalle mani del suo fidanzato. Una brutta storia di femminicidio come purtroppo ce ne sono state tante quest'anno nel nostro paese. I suoi amici, i suoi concittadini, ma anche tutti coloro che vogliono far sentire la propria voce contro la violenza sulle donne si troveranno in via Cairoli, per arrivare poi in Municipio, dove il sindaco della città, Giovanni Verga, leggerà la convenzione nazionale contro la violenza maschile sulle donne "No More". La processione in sua memoria arriverà nel cuore del centro storico.

Qui le verrà infatti dedicata una piazza, che porterà il suo nome. Un momento importante, che l'associazione Senonoraquando di Catania ritiene di indispensabile rilevanza per dire basta ad omicidi del genere:

Come donne, come femministe, come cittadine vogliamo creare un momento di grande mobilitazione civile anche a Catania per scardinare il silenzio che circonda ogni omicidio. Grazie alla collaborazione e all'inventiva dell'associazione Adif, vogliamo scuotere la città. Facciamo appello alla società civile, ai singoli e alle associazioni affinché il 27 dicembre diventi per la nostre città un vero momento di denuncia e di commemorazione delle vittime di Femminicidio.

Sempre a Catania, verrà dedicata anche un'aula universitaria nella facoltà di Lettere alla memoria di Stefania Noce, come richiesto dai docenti, dagli studenti e da moltissimi genitori.

Via | Corriere del Mezzogiorno

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail