Come risparmiare sul matrimonio facendo comunque una bella figura

Il giorno del matrimonio è uno dei giorni più importanti nella vita di una coppia. Segna l'inizio di una vita fatta a due e della nascita di una nuova famiglia.

Oggi, sono sempre meno le coppie che decidono di sposarsi, e tra le varie motivazioni, c'è sicuramente il costo del matrimonio. Tra ricevimento, abiti, cadeux, fiori e tanto altro, si possono raggiungere cifre da copogiro. Bastano dei piccoli accorgimenti per risparmiare sull'intera giornata, senza perdere la magia dell'evento.Iniziate con scegliere bene in che giorno sposarvi, durante il week end le location e i catering sono decisamente più cari. Scegliete il venerdì pomeriggio, per i vostri invitati non sarà di certo un problema, chiedere un permesso al lavoro per partecipare alla vostra giornata speciale.

Dopo aver deciso chi invitare, evitando di sentirvi in obbligo di dover invitare l'intero albero genealogico, ne gioverà anche l'economia del matrimonio, create da soli le partecipazioni. Qualche amico potrà aiutarvi con la grafica e vi basterà acquistare un buona carta da stampa per creare dei perfetti inviti. Aggiungete un pochino di buona volontà per scrivere i nome degli invitati sulle buste e non vi resterà che spedire il tutto.

Impossibile rinunciare ai fiori, ma sono una spesa davvero importante. Optate per piante di rose e geranei, molti vivai offrono servizi di nolo a prezzi contenuti, in questo modo potrete arricchire la vostra giornata del dolce profumo dei fiori.

Ponete estrema attenzione alla struttura del menù, evitate pranzi infiniti, oltre ad essere un grosso impegno economico, possono essere molto noiosi. Optate per un happy hour o per un buffet, magari scegliendo una location meno pretenziosa, ma sicuramente più divertente, come un agriturismo o una locanda, perfette per un matrimonio giovane e senza grosse spese.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail