Beauty kit for girls: perché aspettare Madre Natura quando esiste la chirurgia plastica?

Le immagini e la grafica sono tra i linguaggi più vicini ai bambini, peccato che a trasportarci nella cruda realtà ci pensino i bisturi e le macchie di sangue con cui il video ironizza sulla tendenza a ricorrere alla chirurgia plastica tra le adolescnti. Anche quando in Italia sarà legge il divieto di rifarsi le tette per le minorenni, alcuni genitori indulgenti potrebbero cedere alle richieste delle tenere figliole ed accompagnarle all'estero per sottoporle ad interventi più economici e più rischiosi.

Se per alcune Senza tette non c'è paradiso per crucci adolescenziali, per molte altre sembrerà normale volersi rifare tette, naso e bocca, se la mamma è la prima che sente la necessità di rifarsi tutto, vagina inclusa, per adeguarsi alla società e cercare di contrastare lo scorrere del tempo che segna corpo e viso. Che ne pensate?

  • shares
  • Mail