Barbara Berlusconi e Alexander Pato alla prova dell'amore a distanza

Barbara Berlusconi e Alexander Pato formano una di quelle coppie di celebrità che non penseresti mai possa trovarsi ad affrontare momenti di crisi. Complice il mondo patinato di calciatori e miliardari che per definizione non conosce difficoltà alcuna (per lo meno, questa è la convinzione comune). Eppure, che si tratti di star o ereditiere, la vita prima o poi presenta il suo conto, come nel caso della coppia più chiacchierata del calcio.

Per Pato e fidanzata è arrivato il momento di pagare con un amore a distanza: l'attaccante del Milan verrà ceduto al Corinthians, ancora qualche dettaglio per chiudere l'accordo ma oramai è cosa fatta. Il che si traduce in un trasferimento nella sua terra natia ed una distanza di circa 11 ore di volo da Milano, ergo dalla sua compagna, più un oceano di mezzo. Una situazione non facile nemmeno per un'azionista miliardaria - nonché presidente della stessa società calcistica - come la figlia di Berlusconi, che per quanti aerei possa permettersi si troverà in ogni caso ad affrontare un amore a distanza.

Certo, è l'era di internet, delle chat, delle video chiamate: un rapporto potrebbe funzionare, seppur a fatica, anche con qualche migliaio di chilometro di mezzo. O forse no. Perché non tutti sono in grado di vivere sereni lontani dal proprio amore e in pochi reggono la pressione di una lontananza così marcata, soprattutto se la gelosia fa capolino nella coppia. E dire che solo un anno fa arrivò per Pato un'offerta dal Paris Saint-Germain per una cifra da capogiro, che gli avrebbe garantito una lontananza molto più gestibile. Ma è troppo tardi per i rimpianti, ora tocca pensare come conciliare il lavoro e un amore a distanza.

Foto | Getty

  • shares
  • Mail