Tutto su Fabrizio Corona, l'amato e odiato vip da copertina

Per comprendere quanto sia controversa la figura di Fabrizio Corona basta andare su Wikipedia e leggere la sua biografia. Il paparazzo più famoso d'Italia vanta una fedina penale degna di un malavitoso: evasione fiscale, ricettazione, corruzione, aggressione a pubblico ufficiale, estorsione e bancarotta fraudolenta. Il caso più eclatante per cui balza agli onori della cronaca è il caso Vallettopoli, per cui viene arrestato e condannato.

Ma è con le sue tribolate relazioni amorose che si guadagna le prime pagine di riviste scandalistiche: prima con Nina Moric, che sposa a da cui ha un figlio nel 2002, poi con Belen Rodriguez, la showgirl argentina che tanto fa sognare gli uomini (e arrabbiare le donne) e infine con Nicole Minetti, la ex consigliera regionale nota più per le sue curve che per il suo operato politico.

Fabrizio Corona

Fabrizio Corona
Fabrizio Corona
Fabrizio Corona
Fabrizio Corona

Corona non si fa mancare proprio nulla: soldi, illegalità, donne da urlo. Amante della bella vita sfrenata e con molte poche regole (ma lui giura di essersi calmato), ogni sua uscita pubblica è accompagnata da un gesto eclatante (memorabile fu la sua partecipazione alla trasmissione Matrix dove ruppe con un pugno la scenografia) e ogni sua foto sui tabloid è calcolata nei minimi dettagli. Nulla è lasciato al caso, insomma, non fosse per la sua indole sanguigna che gli ha fatto passare molti guai con la legge e gli ha fatto guadagnare la nomea di "tamarro" d'Italia. Iper tatuato, metrosexual e palestrato: Corona rappresenta una parte del nostro bel paese, quello fatto di arroganza, aggressività, apparenza e ostentazione. E non a caso per molti teen-ager è diventato un'icona di stile o un divo di cui innamorarsi. Come si definisce lui? Un moderno Robin Hood, che "prende ai ricchi, ma per dare a se stesso".

Foto | Getty

Fabrizio Corona
Fabrizio Corona
Fabrizio Corona
Fabrizio Corona
Fabrizio Corona
Fabrizio Corona

  • shares
  • Mail