Dall'India biancheria anticellulite

biancheria intimaCi mancava questa, vero? Dopo i dessert al collagene e gli interventi di chirurgia estetica sotto l’albero di Natale, ecco la biancheria intima anticellulite che promette di ridurre la buccia d’arancia senza alcuno sforzo, soltanto indossando la lingerie. Ma siamo davvero tanto ossessionate dall’apparire dall’arrivare a credere a tutto?

Non è questa la prima trovata del genere perché la biancheria da tempo è al centro di sperimentazioni del genere: a compressione graduata o da contenimento, arricchita da cristalli che emettono raggi infrarossi stimolando la circolazione o imbibite di caffeina, ingrediente spesso presente nelle creme contro la cellulite.

Adesso il principio attivo selezionato è l’estratto di neem che ha proprietà lenitive e da molto tempo in India si utilizza per la cura e la bellezza della pelle. La biancheria anticellulite è infatti di ideazione indiana e contiene olio di neem mentre è intessuta, pare, con foglie di basilico e argento puro. Solo a me sembra una follia?

Via | Bioblog

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail