Rafforzare un nuovo amore con i segreti giusti


Parlare d’amore il Primo dell’anno è una bella responsabilità, soprattutto se la vostra storia è appena iniziata e desiderate tanto che si trasformi una relazione importante. Sognate di ritrovarvi tra 10 anni e guardare a oggi con nostalgia. Ma come si fa? I sentimenti sono davvero un mistero: nascono, muoiono, resistono, si dissolvono. Esistono però dei piccoli gesti che possono alimentare gli amori. Quali sono?

Prima cosa non avere mai paura. Alcuni scossoni dell’animo spaventano. È inutile nascondersi dietro a un dito. È così ed è per questo che spesso le persone davanti a un amore vero, fuggono. Non dovete temere di provare certe emozioni, di lasciarvi andare e di rischiare. Ciò vuol dire esprimere i propri sentimenti in modo naturale, aprirsi all’altro e al tempo stesso non sovrastarlo di parole, se quello che chiede è solo un po’ di tempo.

Un’altra cosa importante è non correre. Bruciare le tappe non ha senso. Non abbiate fretta, perché se quello appena nato è amore vero durerà, a prescindere da tutto. Non c’è quindi bisogno di legare a sé con una catena l’altro, impedirgli di continuare a vivere la sua quotidianità, a frequentare le sue amicizie e ammorbarlo con la propria insicurezza. Tutto questo non serve a nulla, anzi potrebbe provocare l’effetto contrario.

Ritagliatevi sempre un momento per voi. Se siete una coppia che ama molto la compagnia, non dimenticate di ritagliarvi del tempo per stare soli. Per vivere la vostra intimità e se necessario anche per litigare. Basta un’ora al giorno, una telefonata, una piccola pausa pomeridiana o una cena. Se per esempio siete in vacanza con un gruppo di persone, per una volta fate gli “asociali”… sarete sicuramente perdonati.

Foto| publicdomainpictures.net

  • shares
  • Mail