Uomini e Donne: Monica Pisano e Emiliano Vannoli, fino a che punto si può insistere in un corteggiamento?

monica ed emiliano - uomini e donne

Se leggendo il titolo avete strabuzzato gli occhi, non preoccupatevi, non siete finite per caso sui nostri TvBlog o GossipBlog, ma solo incappate nel primo post che noi di Pink dedichiamo alla trasmissione di Maria De Filippi "Uomini e Donne", un programma amato da molti, ma spesso denigrato dai più, che, però, rappresenta innegabilmente uno squarcio, se apprezzabile o meno non sta a me dirlo, della nostra società.

Chi guarda il programma conoscerà sicuramente la tronista Monica Pisano, ventiseienne romana, parrucchiera di professione e già madre di una bimba, che da ormai quasi sei mesi riconcorre il suo indeciso corteggiatore Emiliano Vannoli, un ragazzo di 28 anni, che, detto onestamente, non è mai sembrato troppo interessato alla donna. Nel corso delle puntate gli ha prima rifilato un bel no, in una finta scelta organizzata da Monica per "tastare il terreno" e poi, per un lungo periodo, ha fatto spola tra lei e l'altra tronista Laura Lella. La cosa che più colpisce di Monica è l'ostinazione con cui di fatto corteggia il ragazzo, ormai soprannominato Emily (forse nome più adatto visto le sue civetterie da damigella di fine '700), un'ostinazione che spesso le attirato commenti malevoli dal pubblico e dal popolo di internet.

La bella tronista le ha tentate tutte, la tattica della disponibilità, della gelosia, dell'indifferenza e infine anche quella del "non deve essere per forza una storia duratura", ma senza grandi risultati se non quello di far indispettire anche i corteggiatori più interessati. Ma fino a che punto, mi chiedo, e vi chiedo, una donna può spingersi per conquistare un uomo? C'è un limite all'inseguimento o si deve tentare ogni strada per catturare l'uomo che si pensa essere quello della propria vita? Personalmente a costo di sembrare antica, preferisco di gran lunga lasciare il primo passo, ma forse anche il secondo, all'uomo, e, piuttosto che espormi così tanto, rinunciare ad un uomo che mi dimostra così poco interesse. Ma se fosse la sua la tattica giusta? Voi che ne pensate?

  • shares
  • Mail