Ecco l'angel cake con la ricetta americana originale


L’angel cakè è una torta soffice e leggerissima di origine americana, un dolce particolare che si prepara solo con gli albumi delle uova. Questa torta andrebbe cotta in uno stampo apposito che somiglia a quello che si usa per le ciabelle ma è più alto e con il fondo estraibile, se lo trovate acquistatelo, in alternativa potete usare quello che avete in casa, cambierà la forma ma non la sostanza. L’angel cake potete servirla a colazione o come dessert dopo i pasti e va benissimo anche per chi è a dieta, potete anche decorarla e farcirla con creme, glasse e frutta.

Ingredienti

  • 5 gr di cremor tartaro
  • 150 gr di farina
  • 12 albumi
  • Un pizzico di sale
  • 250 gr di zucchero
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia

  • zucchero a velo

Preparazione
Prendete un contenitore grande che possa contenere tutto l’impasto della torta che, vi ricordo, contiene 12 albumi montati a neve. Mettete gli albumi a temperatura ambiente e montateli con le fruste elettriche, quando inizieranno a diventare bianchi aggiungete il cremor tartaro e man mano incorporate anche lo zucchero, la farina, il sale e l’estratto di vaniglia. L’estratto potete sostituirlo con i semini di una stecca di vaniglia o con due bustine di vanillina.

Montate bene questo composto che deve essere soffice e cremoso. Nella ricetta originale, lo stampo apposito non va imburrato per evitare di aggiungere grassi, io vi consiglio di pennellare il vostro stampo con un pochino di burro e di coprirlo con la carta da forno che aderirà facilmente al burro. Versate il composto e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio bagnato.

Cuocete la torta in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti, prima di sfornare fate la prova dello stecchino. Trasferite la torta su un piatto da portata e decoratela con lo zucchero a velo.

Foto|davidlebovitz

  • shares
  • Mail