Flirtare nel traffico: voi lo fate?

Flirtare nel traffico: un'attività che accende la curisoità di molte persone annoiate e stressate alla guida. E voi lo fate? La domanda prende spunto da un'iniziativa curiosa che si sta svolgendo in questi giorni a Milano: i Cupido TomTom sono déi terreni dell'amore, armati di rollerblade, che girano per le strade più trafficate della città, regalando gadget romantici e sorrisi divertiti. A sua volta, tale iniziativa scaturisce da un'indagine condotta da TomTom (proprio la casa produttrice dei navigatori satellitari), che ha rivelato come un italiano su quattro, di entambi i sessi, tenti di flirtare da una macchina all'altra durante le interminabili ore di traffico. Il 90% invece degli automobilisti "bloccati", si guarda comunque intorno, curioso di osservare i propri simili.

Effettivamente il traffico in alcune città d'Italia, come Milano appunto, ma anche come Roma e Napoli, è una piaga; tanti italiani passano una buonissima fetta del loro tempo in macchina, aspettando il verde di un semaforo o la risoluzione di un ingorgo. Se però questo tempo letteralmente perso, potesse essere recuperato in qualche modo, non sarebbe male: ecco allora che una buona parte del popolo delle strade comincia a guardarsi intorno, spiando nelle automobili altrui e cercando un paio di occhi piacevoli con cui ammiccare.

Vi è mai capitato? Avete mai intenzionalmente cercato qualche bel ragazzo dall'altra parte di un vetro (e anche di una strada), soltanto per non annoiarvi nel traffico? E se sì, avete trovato qualcuno di interessante? A me qualche volta è capitato di buttare l'occhio, ma non ne è scaturito alcunchè di significativo. Ma ciò non toglie che ad altre sia capitata qualche sorpresa...

  • shares
  • Mail