La pasta con gamberi e zucchine, un primo piatto leggero


La pasta con gamberi e zucchine è un primo piatto semplice e gustoso, molto leggero ed adatto anche a chi è a dieta o cerca di contenere le calorie, soprattutto dopo le feste. Questo primo piatto potete farlo tutto l’anno, vanno bene sia i gamberi freschi che quelli surgelati, provatelo anche in primavera, con le zucchine di stagione, quelle piccole e tenere, sarà ancora più buono.

Ecco le istruzioni per fare in casa la pasta con le zucchine.
Ingredienti

  • 400 gr di pasta (pennette o farfalle)
  • 3 zucchine
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • 300 gr di gamberi
  • 1 scalogno
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Brodo di pesce o vegetale
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva

Preparazione
Spuntate le zucchine, lavatele e tagliatele a rondelle sottili oppure a listarelle. Pulite lo scalogno, tritatelo e mettetelo in una padella antiaderente con un paio di cucchiai di olio, fatelo soffriggere e poi unite il sale e le zucchine, cuocete e poi unite un po’ di brodo. Cuocete le zucchine fino a quando saranno tenere ma non sfatte. In un’altra padella soffriggete i gamberi con un filo di olio e sfumateli con il vino bianco, poi sgusciateli e metteteli nella padella con le zucchine.

Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e versatela in padella, insaporite con il pepe e il prezzemolo tritato e aggiustate di sale. Fate saltare insieme per qualche minuto per amalgamare i sapori e poi servite con un filo di olio a crudo.

Se volete potete amalgamare la pasta con un po’ di panna da cucina oppure con qualche cucchiaio di Philadelphia, in questo modo le calorie aumenteranno un pochino, ma ne guadagnerete in gusto.

Foto|sidewalkshoes

  • shares
  • Mail