Come fare a rispettare il proprio piano di allenamento fitness

Tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare, si dice. E il detto vale soprattutto quando la pigrizia ci distoglie dai buoni propositi che ci eravamo prefissate, riguardanti diete e fitness. In verità, qualcosa si può fare per riuscire a rispettare il proprio piano di allenamento, basta seguire alcune regole che ci aiutano a non saltare i nostri appuntamenti con le scarpe da ginnastica e la tuta.

In primo luogo è essenziale mettersi a tavolino a pianificare nello specifico i propri impegni settimanali, fissando la sessione di yoga, i 30 minuti di corsa o di cyclette oppure di pesi in fasce orarie libere, lontane dal lavoro o dalle altre cose da fare. È importante immaginare il fitness come la nostra valvola di sfogo, ecco perché c'è bisogno di avere i giusti tempi per potersi dedicare ad esso, senza distrazioni.

Per le bravissime che riescono a svegliarsi presto e che, quindi, vorrebbero approfittare del tempo pre lavorativo per sudare un po', bisogna ricordare che le sostanze stimolanti quali tè e caffè, andrebbero evitate prima di un allenamento. Così come anche le bibite gassate, il cui frizzante ci dà solo la sensazione di un risveglio immediato. Per dare lucidità a corpo e mente preferiamo la semplice acqua, che fa aumentare un po' la pressione e ci permette di liberarci dal senso di intorpidimento post-sonno.

Teniamo fisso dinanzi a noi l'obiettivo prefissato. Vogliamo mettere muscoli e perdere peso? Benissimo, anche se impietoso è molto efficace disseminare nei punti strategici di casa, delle foto che ci mostrano il nostro attuale stato fisico. Molti nutrizionisti consigliano questo metodo ai loro pazienti a dieta, per evitare che cadano troppo spesso in tentazione dinanzi al frigo. Ma è anche un buon modo per ricordarci che l'allenamento ci serve per tonificare quei tricipiti troppo molli o rassodare le cosce un po' burrose.

Non ultimo, facciamoci anche qualche regalino ogni tanto. Le ricompense settimanali sono previste in ogni piano dietetico, quindi perché non dovrebbero esserci in un piano di allenamento? Il film del sabato sera, un rossetto nuovo o quel paio di orecchini etnici che tanto ci sono piaciuti possono essere una bella idea. Così come può esserlo riprometterci di acquistare quel vestitino tanto sexy che non abbiamo mai osato prendere perché non ci sentivamo abbastanza in forma.

E se il meteo o qualche altro imprevisto si dovessero frapporre fra noi e la palestra o la corsetta fuori casa? Non facciamola diventare una scusa per saltare il fitness, semmai reinventiamoci l'allenamento. Un po' di aerobica e stretching in salotto, seguiti da una bella tisana depurativa renderanno soft il pomeriggio, ma senza rinunciare ad un po' di sano dinamismo.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail