Fai da te il porcospino puntaspilli

porcospinoPotete immaginare un puntaspilli più appropriato di un porcospino che non soffrirà per le punture ma se ne vanterà? Ecco come realizzare a casa con poca spesa e pochissimi passaggi un puntaspilli originale e divertente che dispiacerà rinchiudere nella scatola del cucito una volta finito.

Vi servirà del panno nel colore adatto – ma potete variarlo a piacimento, naturalmente – e lo schema da scaricare e stampare su cui ritaglierete poi la vostra forma in modo che sia facile e immediato rifarlo senza doversi mettere a disegnare improbabili sagome.

Adesso vi basterà cucire insieme le due parti con una cucitura a vista a prova di principiante e riempire l’interno, prima di chiudere, con un materiale a vostra scelta (chicchi di riso, cotone ben pressato, gommapiuma). Appuntate i vostri spilli per completarlo.

  • shares
  • Mail