La colite ulcerosa o spastica: ecco come si cura

colite ulcerosa o spastica

La colite ulcerosa o spastica è una patologia che, purtroppo, colpisce moltissime donne, ma che, per fortuna, può essere facilmente curata. Si tratta di una vera e propria infiammazione del rivestimento interno del colon. Questo particolare tipo di colite può essere causato da un'infezione batterica, dal sangue che non arriva ad irrorare il colon, dalla Sindrome del Colon Irritabile, solo per citare alcuni dei motivi che scatenano la colite ulcerosa o spastica.

La colite ulcerosa o spastica è di solito accompagnata da sintomi ben precisi: ovviamente il dolore all'addome è uno dei segnali più evidenti, ma il paziente può anche lamentare diarrea e presenza di sangue nelle feci. Come fare per poter guarire dalla colite ulcerosa o spastica e come fare per poterla prevenire?

La colite ulcerosa o spastica può anche causare molto dolore: chi ne soffre lamenta una sorta di crampi a livello dell'addome, malessere generale e persino febbre.

Chi ne soffre, dovrebbe adottare una dieta sana ed equilibrata, con una larga presenza di fibre, almeno 25-30 grammi ogni giorno. Per curare questa patologia si dovrebbero evitare alcuni alimenti e bevanda in grado di irritare l'intestino: da abolire caffeina e teina, oltre che gli alcolici, i cibi fritti e troppo grassi.

Tra i farmaci consigliabili, abbiamo i classici antidiarroici antispastici e i procinetici, mentre nel caso di colite spastica dovuta allo stress è consigliabile assumere anche dei farmaci antidepressivi e ansiolitici. Sedute di psicoterapia e di ozono terapia sono cure altrettanto valide per la colite spastica e ulcerosa.

Il vostro medico, comunque, saprà consigliarvi la terapia giusta, anche in base ad altre terapie in corso o altre patologie delle quali soffrite.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail