I savoiardi da fare in casa con la ricetta originale


I savoiardi sono biscotti versatili e deliziosi che potete fare facilmente in casa, sono molto leggeri perché fatti con gli albumi montati a neve. I savoiardi si possono gustare al naturale ma anche utilizzare per fare dolci più complessi, il più famoso è certamente il tiramisù, ma potete realizzare anche dessert al cucchiaio nei bicchierini, la Charlotte e la zuppa inglese.

Ingredienti

  • 80 gr di farina
  • 80 gr di fecola di patate
  • la scorza grattugiata di mezzo limone
  • 120 gr di zucchero
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 7 uova fresche
  • Zucchero a velo e zucchero semolato per decorare

Preparazione
Separate i tuorli dagli albumi e metteteli in due ciotole diverse. Con la planetaria o le fruste elettriche montate i tuorli delle uova con metà dello zucchero fino ad avere un composto gonfio e molto chiaro. A questo punto montate a neve gli albumi e poi incorporatene un po’ al composto di tuorli e unite lo zucchero rimasto, montate bene il tutto e aggiungete la scorza di limone, l’estratto di vaniglia e la farina setacciata con la fecola. Unite gli albumi rimasti e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto.

Riempite una tasca da pasticcere con il composto che avete preparato, poi foderate una teglia con la carta da forno e formate delle strisce di impasto lunghe circa 10 centimetri e spesse un centimetro. Spolverizzate i biscotti con lo zucchero a velo e lo zucchero semolato e distanziateli bene tra loro perché in cottura gonfieranno un po’. Cuocete i vostri savoiardi in forno preriscaldato a 200°C per 10 – 15 minuti, il tempo dipende dal vostro forno, quindi prestate molta attenzione alla prima infornata. Fate raffreddare i biscotti e poi staccateli della carta da forno, molto delicatamente, con una paletta.

Foto| Flickr joana hard

  • shares
  • Mail