La ricetta originale della torta al pistacchio di Bronte


La torta al pistacchio di Bronte è un dolce delizioso che fa parte della tradizione siciliana, è semplice e sono presenti pochi ingredienti che, però, devono essere tutti di ottima qualità. Il pistacchio è molto costoso, ma vi assicuro che è buonissimo e una torta realizzata con vero pistacchio di Bronte è una vera delizia. Servitela in modo semplice, senza aggiungere creme, nutella e altre cose, lasciate che si senta il sapore del pistacchio.

Ingredienti per 4 persone

  • 6 uova
  • 250 gr di zucchero
  • 300 gr di pistacchio di Bronte tritato
  • 100 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • 1 bustina di lievito

Preparazione
Mettete i tuorli delle uova in una ciotola insieme allo zucchero e sbatteteli a lungo con le fruste elettriche fino ad avere un composto gonfio e omogeneo. Nel frattempo setacciate il pistacchio tritato per eliminare eventuali pezzettini di guscio. Sciogliete il burro a bagnomaria (o con il microonde) e poi fatelo raffreddare, incorporatelo al composto di uova e mescolate bene. A questo punto aggiungete il pistacchio, poco per volta, e alternatelo con la farina, incorporate bene gli ingredienti e poi unite anche il lievito.

Montate a neve gli albumi e poi incorporateli al composto che avete preparato mescolando dal basso verso l’alto, molto delicatamente per non smontarli. Imburrate e infarinate uno stampo per torte a vostra scelta, versate il composto e poi cuocete il vostro dolce in forno preriscaldato a 180°C per 35 minuti circa. Fate la prova dello stecchino prima di sformare la torta.

Se volete potete decorare la torta con un po’ di zucchero a velo setacciato oppure con del pistacchio tritato o pistacchi interi, magari leggermente caramellati.

Foto|thelittleteochew

  • shares
  • Mail