San Valentino 2013 a Venezia, i luoghi più romantici della città

Se avete deciso di passare San Valentino 2013 a Venezia è d'obbligo conoscere con anticipo i luoghi più romantici da visitare con il vostro partner. Tutto in questa città è a misura di coppia e terribilmente romantico, ma una gita in gondola o in vaporetto renderanno il vostro soggiorno indimenticabile, meglio se fatto durante il tramonto, quando Venezia offre degli scenari e dei colori da cartolina.

Impossibile non farsi una passeggiata sui ponti più famosi: Ponte di Rialto e il Ponte dei Sospiri. Ne troverete tanti altri (sono 354 i ponti a Venezia) altrettanto romantici e magari meno affollati, basta farsi una passeggiata tra le calli senza una meta fissa per essere incantanti dagli angoli nascosti della città dell'amore. Piazza San Marco è un'altra tappa obbligata, ma è bene visitarla al mattino molto presto o verso il tramonto, quando non è assalita dai turisti stranieri e offre delle viste mozzafiato.

Se invece desiderate salire sul Campanile di San Marco per godere della vista di tutta la città è consigliabile prenotare con anticipo il biglietto o recarsi la mattina presto per evitare code. Da non perdere la visita alle isole di Venezia, in particolare Murano, dove potrete ammirare le botteghe dei mastri vetrai più famosi al mondo e perdervi tra le bellezze della laguna. L'isola di Burano è famosa per i suoi merletti e le case coloratissime, l'isola di Torcello per essere stata la culla delle civiltà veneziana. Ultima tappa è il Palazzo Ducale, uno dei simboli della città, dove potrete ammirare le stanze della Prinicipessa Sissi, riaperte di recente dopo un lungo restauro: chi rappresenta meglio di lei il romanticismo?

  • shares
  • Mail