Come organizzare una festa di Carnevale per bambini


Organizzare una festa di Carnevale per bambini potrebbe sembrare semplice ma in realtà bisogna stare attenti a molte cose, innanzitutto occorre tener presente l’età dei bambini e, in base a questo, capire come gestire gli spazi, i giochi e il menù.

Carnevale è una festa che piace a tutti, dai bimbi piccoli agli adulti tutti amano vestire i panni di qualcun altro, truccarsi, sistemarsi in modo bizzarro e originale. Se i bambini sono molto piccoli potete mettere un tappeto grande per terra e cospargerlo di giochi misti, dalle costruzioni alle Barbie, in modo che da soli o in gruppetti, trovino qualcosa che gli interessa.

Un’idea carina per coinvolgere i più piccolini è organizzare una sessione trucco, procuratevi pennelli, matite e ombretti e truccate i vostri piccoli ospiti. Questa attività funziona bene anche con i bambini più grandicelli, diciamo che fino alle scuole medie potrebbe funzionare. Se i vostri ospiti sono più grandi potreste pensare a dei giochi di società, come ad esempio Twister ma anche una caccia al tesoro, nascondino e il classico gioco delle sedie.

In base all’età dei bambini e alla eventuale presenza degli adulti dovete pensare ad un menù che vada bene per tutti, innanzitutto prediligete una cena a buffet, in modo che sarà più semplice da allestire ma soprattutto risistemare tutto alla fine della festa. Cercate di prediligere i finger food, fate piccole porzioni in modo da evitare al minimo gli sprechi, preparate ad esempio tartine, pizzette e supplì piccolini. Per quanto riguarda le bibite cercate di prediligere le bevande naturali, quindi succhi di frutta e limonata, ma vanno benissimo anche Coca Cola, Aranciata, Sprite ecc. Per gli adulti acquistate qualche birra, da servire rigorosamente ghiacciata.

Foto|familyco

  • shares
  • Mail