Il guardaroba di Sex and the City 2 vale 10 milioni di dollari

sex and the city 2Mi viene voglia di non crederci, perché è davvero incredibile, ma allo stesso tempo ho una gran voglia di pensare che un guardaroba favoloso come quello che hanno sempre sfoggiato le ragazze (ormai non più tanto ragazze) di Sex and the City fosse degno di una favola, anche nel suo spropositato valore.

Gli stylist capitanati da Patricia Field dalla seria televisiva al primo film, seguito adesso dal sequel in uscita tra poche settimane, non si sono mai risparmiati, anche se credere che una giornalista potesse permettersi tante e tali scarpe, abiti e accessori era al di sopra di ogni credibilità. Ma che importa, quel che conta è sognare.

Lo stylist Philip Bloch che ha trascorso del tempo sul set allestito per le riprese del film in uscita ha dichiarato a In Touch che il budget per il guardaroba utilizzato solo in questo film potrebbe sfiorare i dieci milioni di dollari, dal momento che “alcuni esclusivi pezzi costano più di un SUV”.

Patricia Field ha commentato, con la consueta leggerezza con la quale rispondeva a chi ai tempi del serial sosteneva che nessuna delle ragazze – eccetto forse Charlotte – potesse davvero permettersi tutto ciò che indossava: “Siamo in tempi di recessione e per questo ci si vuole divertire!”

Sarà, ma a divertirsi saranno più le attrici che a quanto pare possono portarsi a casa parte degli abiti indossati durante le riprese, secondo quanto ha ammesso Kristin Davis, alias Charlotte, specificando che spesso si trattativa di capi unici da passerella. A noi non resterà che ammirarle e invidiarle.

Via | Styleite

  • shares
  • Mail