I contenitori per la raccolta differenziata di Ikea: i modelli disponibili e come comporli

Con l'aumento delle città in cui è obbligatoria la raccolta differenziata, il problema per molte famiglie è lo spazio: dove sistemare vetro, carta, plastica e umido se non si è dotati di balcone o spazi esterni? Essere green non è sempre così facile, quindi è bene attrezzarsi e organizzarsi al meglio. In questo senso i contenitori per la raccolta differenziata di Ikea sono ottimali, perché hanno dei costi contenuti, sono prativi e semplici da pulire.

Maneggevole e di plastica è la serie Rationell, che si compone di piccoli secchi bianchi, contenitori di medie dimensioni grigi e quelli grandi neri. Il costo massimo per la serie completa è di 35,60 euro, ma si possono acquistare i pezzi separatamente e comporli a piacimento. Per i secchi grigi di medie dimensioni è possibile abbinare il coperchio, consigliato per i cattivi odori e per una maggiore igiene. In base al tipo di cucina che si sceglie c'è inoltre la possibilità di optare per un secchio estraibile, comodo e veloce: è sempre della serie Rationell e costa 15,50 euro.

I contenitori più economici sono i Variera (€ 3), ma sono bucherellati e adatti ad esterni: disponibili in bianco e rosso sono secchi originali ma poco pratici per la cucina. Della stessa serie ci sono anche dei piccoli contenitori, che potrebbero essere utilizzati per la raccolta dell'umido.

  • shares
  • Mail