Come creare vestiti di Carnevale per neonato fai da te dolci e originali

vestiti di Carnevale per neonato

Quando è bene cominciare a pensare ai vestiti di Carnevale per i bambini? Ma ovviamente dalla loro prima festa: anche i neonati, infatti, possono essere travestiti con tanti bellissimi costumi, che possiamo comprare o realizzare con il fai da te. I vestiti di Carnevale per i neonati in vendita sono molto carini, simpatici, originali, ma a volte il loro prezzo è troppo eccessivo. Come fare?

Se avete un po' di manualità potete realizzare i vestiti di Carnevale per i bambini con il fai da te, anche per i più piccoli. Ma quali maschere e costumi scegliere per loro? Ovviamente dovranno essere molto teneri, dolci, in linea con la loro età, quindi via libera a bellissimi animaletti, con i nostri preziosi suggerimenti.

Tra i costumi di Carnevale per i bambini piccoli, possiamo citare sicuramente quelli ispirati al mondo animale. Per le bambine provate il costume da coccinella (tuta nera, con sopra una maglia nera a pallini rossi o un vestito morbido in gommapiuma dello stesso colore, da realizzare con semplicità a casa) o il costume da ape (stesso procedimento, ma utilizzando strisce gialle e nere sulla maglia o sulla gommapiuma). Ricordatevi in entrambi i casi delle antennine di cartoncino e delle ali, da realizzare con del tulle che andrete a racchiudere in un po' di fil di ferro o di cartone rigido.

Per i maschietti, invece, che ne dite di un costume da dinosauro (tuta verde, con delle applicazioni in cartoncino a forma trinagolare sulla schiena, coda e cresta dello stesso materiale) o persino da leone (decisamente più facile, perché basterà far indossare una tuta beige o marrone, applicando una coda realizzata in tessuto o in cartoncino che al fondo dovrà avere un po' di pelliccia, che useremo anche per fare il contorno del suo cappuccio).

Vestiti semplici, che possono essere realizzati anche con dei normali capi di abbigliamento dei bambini, applicando sopra le decorazioni che ricordano l'animale in questione!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail