Gli esercizi di stretching per i glutei da fare per un lato b tonico

esercizi di stretching per i glutei

Se volete rassodare i glutei, sappiate che potete anche fare comodamente degli esercizi a casa, ritagliandovi un po' di tempo ogni giorno: lo stretching specifico per questi muscoli è davvero un toccasana e ci permette di avere un lato B tonico e sodo, pronto per sfoggiare il bikini che abbiamo scelto per l'estate. L'importante è avere un po' di costanza e pazienza: i risultati si ottengono solo così.

Un esercizio magari da abbinare a un po' di sano stretching per le spalle, perché tutto il corpo deve essere allenato, rassodato e i muscoli deve essere perfettamente rilassati, pronti ad affrontare con grinta lo stress quotidiano.

Ecco un esercizio perfetto per rassodare i nostri glutei, una pratica che possiamo fare ogni giorno, ritagliandoci un po' di spazio e di tempo da dedicare solamente a noi stesse.

Mettetevi sedute per terra, con una gamba estesa, mentre l'altra deve essere flessa al livello del ginocchio, posta di traverso a cavallo della gamba che avete lasciato distesa. La pianta del piede deve essere ben appoggiata per terra.

Dovete effettuare una semi torsione del tronco in direzione dell'arto che avete lasciato teso: il gomito del braccio opposto deve arrivare a contatto con il ginocchio e deve spingere contro per allungare i muscoli. La colonna vertebrale deve rimanere dritta, vietato inarcare la schiena.

Questo è un esercizio completo, perché coinvolge i muscoli dei glutei, i muscoli gemelli, il grande dorsale e gli erettori spinali. Dovrete eseguire lo stesso esercizio alternando le gambe, con diverse serie e mantenendo la posizione il più a lungo possibile.

Ricordatevi che durante gli esercizi di stretching la respirazione è un fattore molto importante: ispirate ed espirate bene, con calma e lentezza.

Via | Non solo fitness

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail