Ecco il menu vegetariano di San Valentino


Avete già scelto il menù di San Valentino? Se siete vegetariane e non avete idee su come preparare un gustoso menù di questo tipo seguite i consigli di Pinkblog. L’alimentazione vegetariana è ricca di tanti alimenti gustosi che, combinati tra loro, permettono di creare piatti davvero deliziosi. La differenza tra l’alimentazione onnivora e quella vegetariana e quest’ultima non ammette carni e derivati e pesce, si possono però utilizzare sia le uova che il latte che invece sono esclusi dalla dieta vegana.

Essere vegetariani è una scelta di vita impegnativa e importante ma nel nostro piccolo tutti dovremmo cercare di ridurre il consumo di carne, soprattutto quella rossa, e in generale tutti i prodotti industriali per la nostra salute e soprattutto per quella del nostro pianeta. Vediamo insieme come poter creare un menù di San Valentino interamente vegetariano.

Iniziamo dagli antipasti, potete servire al vostro amore dei crostini di polenta con funghi porcini e formaggio fuso, delle tartellette salate con verdure e besciamella oppure verdure grigliate condite con olio extravergine di oliva e spezie miste e le polpette di verdure. Ottime anche le frittatine mini, le pizzette finger food e dei panzerotti con pomodoro e mozzarella. Per quanto riguarda i primi potete fare delle semplici lasagne senza il ragù, magari al pesto oppure con ricotta e spinaci, o anche pennette con panna e carciofi o con i funghi.

Il secondo è la portata che desta maggiori perplessità dato che normalmente si serve o la carne o il pesce, potete fare delle frittate gourmet servite in modo speciale e decorate con un’insalata mista oppure optare per una fonduta di formaggi o magari utilizzare i sostituiti classici della carne, ovvero seitan o la soia. Per i dolci vi potete sbizzarrire dovete solo evitare i prodotti animali, ad esempio se volete fare dolci al cucchiaio che richiedono la colla di pesce sostituitela con l’agar agar che è anche molto più salutare. Potete preparare un ottimo tiramisù, una torta al cioccolato, una crostata o una peccaminosa Sacher torte.

Foto|dilei

  • shares
  • Mail