La ricetta gustosa dello sformato di riso


Lo sformato di riso è un primo piatto buonissimo e versatile che si può preparare in tanti modi diversi, potete fare il risotto come preferite, ad esempio con il ragù classico e bianco, con i carciofi, con la zucca, il salmone, l’importante è che non sia troppo liquido, quindi evitate la mozzarella. Scegliete il gusto del vostro sformato in base al menù che avete intenzione di servire.

Ingredienti

  • 350 gr di riso
  • 400 gr di carne tritata
  • 1 confezione di salsa di pomodoro (circa 600 ml)
  • 1 cipolla
  • 200 gr di scamorza affumicata
  • 70 gr di parmigiano
  • 120 gr di prosciutto crudo a fettine oppure verdure fritte o grigliate
  • 40 gr di burro
  • Basilico
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

Preparazione
Preparate un buon ragù con la ricetta che preferite o quella di famiglia. Preparate un soffritto con la cipolla tagliata sottilissima poi aggiungete il basilico, olio, sale e pepe, mettete la carne e rosolatela per qualche minuto, poi aggiungete la salsa di pomodoro e cuocete a lungo e a fuoco dolce per far stringere il vostro ragù. Nel frattempo se volete avvolgere lo sformato con le verdure fritte o grigliate potete farle. Lessate il riso in abbondante salata e poi scolatelo e conditelo con il ragù, aggiungete il burro, il parmigiano e mantecate per 2 minuti mescolando in continuazione. Prendete uno stampo per ciambelle (anche in silicone va bene) e oliatelo bene, poi foderatelo con le fette di prosciutto crudo oppure con le verdure, versate metà del riso e spalmatelo bene, aggiungete la scamorza a pezzettini e coprite con il riso rimasto. Cuocete lo sformato in forno caldo a 180°C per 25 minuti circa. Fate raffreddare circa 10-15 minuti e poi rovesciate lo sformato su un piatto da portata con un colpo deciso. Se volete potete riempire il centro dello sformato con quello che avete usato nella ricetta, ad esempio qualche verdura grigliata o fritta arrotolata, oppure con fiori di prosciutto cotto e crudo.

Foto|cucchiaio.it

  • shares
  • Mail