Il trucco per la pelle matura ideale per illuminare il viso

Il make up e le donne: in giovane età è un rapporto di amore, che permette non solo di valorizzarsi ed essere sempre bellissime ma anche di giocare con i colori e dare libero sfogo alla fantasia; in un'età più matura però il make up - erroneamente - viene visto da molte come qualcosa che accentui le rughe e la pelle che tende a cedere per l'invecchiamento cutaneo.

Sempre più donne di mezza età finiscono con lo smettere di truccarsi. Oggi però vi diamo qualche piccola dritta per utilizzare il make up nel modo corretto valorizzando il viso, senza appesantirlo. Il risultato finale? Se il make up è eseguito correttamente, sarete 10 anni più giovani.

In base ai difetti più comuni, quali palpebre cadenti, colorito spento, macchie, rughe e sopracciglia diradate, i nostri consigli per eliminarli o quanto meno attenuarli visibilmente.

Iniziamo dalla base, che è assolutamente essenziale: per dare un colorito subito omogeneo e uniforme, applicate del fondotinta fluido leggero mescolato insieme a un po' di crema viso idratante. Eliminiamo quindi le imperfezioni come macchie senili con un correttore a pasta dura; utilizzatene invece uno più leggero sulla zona perioculare. Applicate il correttore con il polpastrello avendo cura di sfumarlo al meglio.

Illuminate le zone strategiche con un illuminante opaco o con un correttore più chiaro del vostro incarnato e sempre opaco: quindi su zigomi, arcata sopraccigliare, fronte al centro, ai lati del naso e ai lati della bocca.

Fissate la vostra base leggera ma visibile con un po' di cipria: abbiate cura di applicarla con un pennello in modo da poterla sfumare bene.

Sulle guance, scegliete un blush dal colore vivace ma sempre opaco, che sia un tocco di colore sul viso.
Ricordatevi di non utilizzare mai prodotti con perlescenze, che sulle pelli mature non fanno altro che accentuare i difetti e riflettere la luce.

Per il trucco da realizzare sugli occhi invece è obbligatorio rimanere sul naturale, quindi applicate su tutta la palpebra una tonalità di ombretto neutra chiara e sempre opaco. Infine, tracciate una linea di matita scura o color caffé sul bordo dell'occhio. Aprite lo sguardo utilizzando un piegaciglia, che incurva e dà volume alle ciglia, applicare infine un colore di mascara extra-black per ottenere un effetto "occhi grandi" assicurato.
Infine applicate all'interno dell'occhio una matita color carne.

Sulle labbra, sulle quali probabilmente saranno presenti piccole rughette, tenete loro testa definendo le labbra con una matita semi-dura, in modo da avere un disegno delle labbra ben definito per applicare il rossetto con il pennellino. Per i colori più adatti alle labbra, sì ai colori intensi ma non accesi, quindi per esempio il bordeaux, il rosa malva e il color mattone.

Et voilà! Un trucco luminoso con poche e semplici mosse.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail