Come far durare il fondotinta a lungo e senza sbavature con i consigli di Pinkblog

fondotinta

Il fondotinta è un prezioso alleato di bellezza, ma come fare per rendere il nostro trucco più duraturo nel tempo e come si fa a stenderlo senza fare nemmeno una sbavatura? Non si tratta di trucchi da esperta, ma di semplici consigli che possiamo adottare ogni giorno quando al mattino ci prepariamo per truccarci.

Un trucco che dura tutta la giornata è indispensabile se stiamo fuori da mattino a sera, per impegni di lavoro o per impegni professionali. Ogni tanto qualche ritocchino, soprattutto al rossetto, è necessario, ma la base del nostro make up deve durare il più a lungo possibile. Ecco i consigli di Pinkblog per far durare a lungo il fondotinta.

La base del trucco deve essere curata con molta attenzione. La pelle va preparata con cura per poter accogliere un trucco che duri da mattina a sera. Il fondotinta deve essere scelto con cura, soprattutto in base al colore naturale della nostra carnagione, così l'effetto naturale è garantito: evitate tonalità troppo scure, soprattutto di inverno. Deve essere di una nuance con mezzo tono più chiaro rispetto alla propria pelle.

Il fondotinta va applicato con cura sulle guance, sulla curva del naso, sul mento e sulla fronte. Meglio optare per i fondotinta fluidi, più leggeri e naturali, ideali per tutto il giorno. Sceglieteli idratanti, così potrete combinare anche l'azione di vitamine preziose per la cura della pelle. Quando andrete ad applicare il fondotinta, scaldatelo un po' sulla mano, passandolo poi sulla pelle con una spugnetta umida, così potrete evitare le sbavature.

Lo strato deve essere sottile, mentre per farlo durare più a lungo potete optare per un primer da applicare prima del fondotinta, che va spalmato sul viso dall'interno verso l'esterno, dall'alto verso il basso. Per fissare il fondotinta applicate la cipria sopra!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail