Le ricette senza glutine veloci per colazione e spuntino

L'intolleranza al glutine è un problema sempre più frequente che impedisce di gestire la propria alimentazione quotidiana come si vorrebbe. Fortunatamente, oltre ai cibi fatti apposta per chi soffre di celiachia, ci sono anche ricette veloci e molto saporite, interamente gluten free, che possono rendere la colazione e lo spuntino un momento di condivisione con gli altri anziché di isolamento alimentare.

Ad esempio, se sfruttiamo il riso e la relativa farina, che è un cibo concesso a chi non tollera il glutine, possiamo preparare un ottimo pane dolce alla banana, ricco di gusto ed energia. Servono: 3 banane mature grandi, 5 ciliegie, 30gr di uvetta, 60gr di burro ammorbidito, 50gr di zucchero a velo, 2 uova grandi, una tazza e mezza di farina di riso, 5 cucchiai di amido di mais, 2 cucchiaini di lievito in polvere (accertatevi che non contenga glutine), mezzo cucchiaino di sale.

Lavate e asciugate le ciliegie, tagliate in quarti e mescolate all'uvetta. In una ciotola a parte sbattete il burro con lo zucchero fino a che non sarà chiaro e spumoso. Aggiungete le uova una alla volta e mescolate bene ad ogni aggiunta. Schiacciate le banane e aggiungete la purea a questo composto. Setacciatevi dentro la farina di riso con l'amido, il lievito e il sale, mescolando bene il tutto. Infine versate le ciliegie e l'uvetta. Mettete il composto in una teglia per plum cake imburrata e cuocete nel forno preriscaldato a 180° per un'oretta e un quarto, fate freddare, sformate e poi servite tagliato a fette.

Per una colazione veloce e piena di vitamine c'è anche lo smoothie alla frutta, che può essere reso più gustoso usando quella tropicale. Ad esempio, per fare lo smoothie al mango servirà: un mango maturo, 2 cucchiaini di zucchero di canna, mezza tazza di latte, un cucchiaio di farina di cocco, 1 bicchiere di latte di soia, il succo di una mela. Si frulla tutto insieme e si beve fresco, appena fatto.

Che sia per accompagnare il caffè della mattina o il tè di metà pomeriggio, di certo i muffin ai lamponi gluten free sono davvero un buon mangiare. Per farli servono: 2 cucchiai di farina di mais senza glutine, 3 cucchiai di amido di mais, 120gr di burro, 80gr di farina di mandorle, la scorza grattugiata di un limone, 120gr di zucchero a velo (più un extra per guarnire), 5 albumi d'uovo, una tazza di lamponi freschi.

Sciogliete il burro un una casseruola e fate cuocere fino a che non raggiunge un colore dorato. In una ciotola a parte mescolate la farina di mandorle con la scorza di limone, lo zucchero a velo, la farina di mais e l'amido di mais, versando sopra il burro fuso e mescolando bene. Aggiungete gli albumi leggermente battuti, rimescolate l'impasto e poi versatelo negli stampini per muffin imburrati e foderati con carta forno. Copriteli con i lamponi freschi e mettete a cuocere nel forno preriscaldato a 200° C per una quindicina di minuti. Fate freddare e spolverate di zucchero a velo.

Per chi non ama i lamponi farà piacere sapere che la ricetta può essere velocemente variata con un qualsiasi altro frutto e soddisfare così ogni gusto. Provate la variante ai mirtilli, molto buona e meno acidula come sapore.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail