Cosa sono i bendaggi estetici: il prezzo e a cosa servono

I bendaggi estetici sono dei trattamenti di bellezza, utili per combattere la cellulite, le adiposità localizzate, o il ristagno di liquidi. I bendaggi possono essere caldi (anche detti Hot Bend) e freddi (anche detti Cryo Bend).

Che si tratti di bendaggi caldi o di bendaggi freddi, in entrambi i casi i risultati finali sono praticamente identici. I bendaggi caldi sono indicati per ridurre la cellulite, sgonfiare le zone interessate del corpo e snellire accumuli adiposi localizzati, inoltre tonificano e drenano; i bendaggi freddi, oltre a quanto elencato precedentemente, sono ottimi per contrastare e attenuare le varici.

Il bendaggi caldi tendono a durare un po' di più, circa 1 ora e 20 minuti, mentre quelli freddi durano circa 1 ora e 10 minuti. In caso però, il soggetto abbia delle vene varicose, il trattamento tenderà a durerà di meno, circa 50 minuti, in quanto non è consigliabile effettuare un vero e proprio massaggio, ma al massimo uno sfioramento per mezzo di gel.

I bendaggi caldi sono particolarmente gettonati e invitanti soprattutto durante la stagione invernale. Si può dunque intuire come avviene il trattamento: il soggetto viene avvolto dai piedi all'inguine o anche alla vita, con delle bende bagnate in una soluzione speciale composta da sostanze attive lipolitiche che sviluppano calore, in questo modo si favorisce la vasodilatazione dei vasi sanguigni. Con la sudorazione inoltre si ottiene un miglior irroramento e un'ossigenazione di cellule, e si contrasta con ottimi risultati anche la cellulite, il ristagno di liquidi e le adiposità. Le sostanze lipolitiche contenute nella soluzione, stimolando il metabolismo dei gradi, tendo a facilitare la smobilitazione dei depositi di grasso. Si rinforzeranno i capillari, con una tonificazione generalizzata.

Visivamente: migliora la cellulite edematosa che, grazie al bendaggio, viene drenata dal nostro corpo. Terminata la posa, si pratica quindi un massaggio dal quale si otterranno ulteriori benefici come un rimodellamento della silohouette e un rilassamento complessivo.

I bendaggi freddi è preferibili effettuarlo in estate ovviamente, proprio perché il caldo combinato all'effetto glaciale delle bende sul corpo, saranno più sopportabili.

La soluzione nella quale sono immerse le bende è a base di sostanze che donano una sensazione di gelo quasi. I freddi sono ideali per i casi di insufficienza venosa, chi soffre di gonfiori o pesantezza alle gambe, chi soffre di ritenzione idrica e soprattutto vene varicose. Anche i bendaggi freddi combattono gli accumuli adiposi localizzati, il freddo infatti stimola la dilatazione dei vasi sanguigni favorendo la microcircolazione, il cui deficit è causa di questi depositi che vanno poi a formare la cellulite.

Visivamente: la pelle appare più rassodata e tonica e la pelle a buccia d'arancia tenderà ad attenuarsi.

Il prezzo dei bendaggi si aggira intorno ai 30/50 euro per seduta.
Via | Le pure estetiche di Giulia
Foto | Le pure estetiche di Giulia

  • shares
  • Mail