L'origine del bacio alla francese

Su Ayushveda sono convinti di sapere qual è la vera origine se non del bacio alla francese, almeno dell'espressione "bacio alla francese", entrata a far parte del vocabolario americano dopo la Prima Guerra Mondiale.

Sembra infatti che all'epoca fossero i francesi i più libertini in termini sessuali e che questa cultura "dissoluta" fu presa a esempio dai soldati americani tornati a casa. I colleghi francesi infatti non fecero mistero delle loro esperienze erotiche con le donne e descrissero minuziosamente pratiche come il bacio con la lingua ai soldati d'oltreoceano.

Questi ultimi, una volta tornati in America, cominciarono a mettere in pratica ciò che avevano imparato in Europa: una tale licenziosità come il bacio con la lingua fu così denominato "bacio alla francese" proprio per denigrare la cultura libertina e vergognosa dei nostri nonni francesi.

Mi sorgono spontanee due domande: anche per il vocabolario italiano successe il medesimo fenomeno? E in secondo luogo: prima dell'avvento del genio francese dunque, il bacio con la lingua era sconosciuto? Non riesco a crederci, sapete: non riuscirei a immaginarmi un bacio appassionato senza l'intervento della lingua... Eppure pare che per le violente emozioni che suscita in molte parti del mondo sia "sconsigliato"...Chissà se questa origine "storica" dunque ha dei fondamenti di verità!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail