I segreti per avere un make up perfetto che dura tutta la sera

Noi donne, si sa, siamo sempre molto attente all'aspetto estetico: abito, trucco e parrucco devono sempre essere all'altezza delle nostre aspettative per farci sentire a nostro agio. Ecco perché è importante, per non dover correre a incipriarci il naso e a rinfrescarci il make up ogni ora, sapere come far durare il maquillage tutta la sera. Leggete i nostri consigli e fatene tesoro, sarà un'arma in più per godervi in tutta tranquillità la vostra serata fuori casa.

Partiamo dalla base, che a causa di sudore o secchezza della pelle, tende a lasciarsi andare prima del dovuto. Innanzi tutto, se abbiamo un tipo di pelle tendente all'arido dobbiamo correre ai ripari, passando uno strato di crema idratante prima di iniziare a truccarci. Possiamo anche optare per un passaggio intermedio pre-foundation, stendendo una passata di crema colorata, che nutre ulteriormente la pelle e trattiene più a lungo i pigmenti di colore del fondotinta che andremo a mettere sopra.

Ricordiamo poi che anche il tipo di fondotinta che scegliamo fa la differenza. Se abbiamo la pelle tendente al grasso e sudiamo facilmente, l'obiettivo sarà di bilanciare con un prodotto che asciughi: scegliamo un fondotinta minerale, da usare così com'è in polvere, la Mica al suo interno darà subito un effetto opacizzante. Molti prodotti, inoltre, sono arricchiti con zinco, che aiuta ulteriormente a contenere la produzione di sebo. Al contrario, se la pelle è secca, preferiamo prodotti in mousse, cremosi o liquidi, oppure creiamoli da noi usando i pigmenti minerali mescolati ad una buona crema nutriente.

Ovviamente non esiste base che regga senza un buon finish. Specie se usiamo prodotti per il viso che hanno una consistenza molto acquosa, dobbiamo fare in modo che si fissino bene alla pelle: usiamo una cipria trasparente a grana finissima che ci servirà per eliminare l'eventuale effetto lucido, per non far sbavare il trucco e per dare un aspetto molto naturale alla pelle. La cipria, prodotto che non tutte usano, è quasi indispensabile in caso di foto o riprese video, in quanto copre gli angoli lucidi della pelle che diversamente la lente della fotocamera scova all'istante!

Passiamo agli occhi, la parte del viso più ammirata e giudicata e che, di conseguenza, esige una cura particolare affinché il trucco duri tutta la sera. Inutile dire che se l'occasione lo esige, non possiamo esimerci dal passare un velo di primer incolore su tutta la zona perioculare, insistendo di più sulle parti dove andrà l'ombretto o dove ci sono rughette di espressione. I primer a base siliconica fungono anche da riempitivi delle pieghe, quindi aiutano il trucco a non infilarsi dove non deve.

Per far durare di più il contorno, dove solitamente usiamo una matita a toni scuri, uniamo la sua azione a quella dell'eye liner liquido. Doppia passata di colore e doppia consistenza faranno si che il trucco occhi non vada scemando con il passare delle ore, ma incornici sempre bene e nitidamente lo sguardo. Ben venga, anche in questo caso, un'ultima passata di cipria usando il pennellino da correttore, in questo modo fisseremo anche l'ombretto e, udite udite, anche il mascara.

E per una bocca da baciare? Nessuna paura, perché i metodi per trattenere il colore sulle labbra, senza farlo sbavare al primo sorso di champagne o al primo morso di tartina sono tutti molto efficaci. Innanzi tutto è bene prendere confidenza con la matita per le labbra, da usare sia per fare il contorno, sia per dare un primo tocco di tinta alla zona carnosa. Fare i bordi aiuterà il rossetto a non uscire fuori, trattenendolo all'interno degli "argini" che abbiamo disegnato, mentre riempire di colore anche il resto delle labbra farà si che andato via il primo strato del rossetto, causa bacio passionale, la bocca sia sempre colorata e perfetta.

In aiuto ci vengono anche le cosiddette "tinte per labbra", prodotti liquidi che si asciugano pochi secondi dopo l'applicazione. In questo modo basterà passare il pennellino con una certa precisione e mettere un velo di gloss di tanto in tanto per mantenere l'effetto lucido. Inutile dire che la cipria ci aiuta anche per fissare i rossetti: mettiamo una velina sulle labbra e spolveriamola con un pennellone, in questo modo eliminiamo l'eccesso di colore superficiale e rendiamo più resistente quello sottostante.

Ultimo consiglio, dedicato alle amanti delle feste in piscina o sulla spiaggia: non c'è trucco che non tema l'acqua, sudore compreso (quindi il consiglio è valido anche per chi si scatena sulla pista da ballo). Se non potete fare a meno di un rassicurante velo di maquillage, scegliete prodotti leggeri e waterproof. Sarete splendide sirenette con il trucco sempre a posto.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail