Running of the Brides 2010: gara di corsa per future spose

Il periodo immediatamente precedente al mio matrimonio lo ricordo come uno dei più stressanti della vita, presa dalle mille incombenze per preparare tutto in maniera ferfetta e in tempo per la data stabilita. Negli States, evidentemente, le ragazze hanno un gran voglia di arrivare al giorno del fatidico "sì" tese come delle corde di violino, molto di più di quanto lo fossi io al momento dei preparativi.

In effetti ad aumentare la quantità di stress c'è un particolare evento che si svolge un paio di giorni all'anno al Filene’s Basement nel centro di Boston, un negozio davanti al quale centinaia di ragazze si ritrovano in fila, già la notte prima, per partecipare alla corsa delle spose, per accaparrarsi un abito da sposa firmato, e scontatissimo per l'occasione. Agguerrite e pronte ad entrare per approfittare del giorno della svendita, le future spose si appostano davanti alle porte del grande magazzino, con magari al seguito una bella squadra di persone che le aiuti ad accaparrarsi l'abito più ambito, in attesa che si aprano e si dia il via alla gara. Più vestiti si riescono ad afferrare meglio è per loro. Se poi ci si sbaglia e non si riesce ad afferrare la taglia giusta c'è sempre la possibilità, alla fine della gara, di scambiarlo con un altro di cui magari la ragazza accanto non è soddisfatta.

Le ragazze si vestono con semplici pantaloncini e top per semplificare il momento della prova. Per avere un'idea della corsa, vi segnalo il video al top del post, dell'assalto agli appendiabiti e alle stampelle, nel corso dell'evento dello scorso venerdì (le date di Boston sono a febbraio e ad agosto). Divertitevi ad ascoltare il grido di battaglia. Non é consigliabile se siete dei tipi che si stressano facilmente, a me le immagini mi hanno messo un'elettricità addosso incredibile. Decisamente, un video ansiogeno...

  • shares
  • Mail