Il menù di Carnevale in versione light con le ricette da fare a casa


Il menù di Carnevale si può fare in versione light ? La risposta è si, anche se occorre organizzarsi bene, acquistare ingredienti freschi e genuini in modo da approfittare di tutto il loro sapore e delle proprietà nutritive. Scopriamo insieme come adattare un menù tradizionale per renderlo leggero ma altrettanto gustoso.

Per gli antipasti potete sbizzarrirvi perchè non esistono delle ricette tipiche di Carnevale, dato che l’obiettivo è risparmiare qualche caloria io vi consiglio di evitare patatine e salatini e puntare su verdure e spiedini, potete preparare delle zucchine grigliate, arrotolarle e infilzarle su uno stecchino di legno, oppure fare spiedini con pomodori Pachino, mozzarella e basilico fresco. Il primo piatto caratteristico del Carnevale è la lasagna, quella tradizionale è fatta con il ragù a base di carne di maiale, voi potreste farlo con un ragù con le verdure oppure fare una lasagna con spinaci e ricotta.

Il secondo piatto potete sceglierlo voi, tra i piatti che vi riescono meglio, potreste fare delle cotolette di pollo al forno con le patate, oppure del pesce spada impanato e cotto al forno oppure in una padella antiaderente. Come contorno potete preparare verdure miste grigliate o cotte in forno, patate al forno aromatizzate con le spezie, insalate di verdure ecc.

Per i dolci avete un’ampia scelta, potete preparare i dolci al forno tipici del Carnevale come ad esempio il Migliaccio napoletano, la Schiacciata Fiorentina o il Berlingozzo toscano, ricette semplici e deliziose. In alternativa potete fare chiacchiere, castagnole o struffoli cotti al forno anzicchè fritti, con le ricette che vi abbiamo proposto in queste settimane.

Foto|Flickr

  • shares
  • Mail