Le acconciature fai da te veloci e semplici da fare per tutte le occasioni

Acconciature semplici e d\'effetto

A noi donne piace giocare coi capelli, sono un po' il nostro vanto e ci permettono di personalizzare il look con il semplice uso di mollette, elastici, fermagli, lacca, gel e nastri. Sarà per questo che amiamo sempre essere a posto con la capigliatura? Perché parla un po' di noi? In ogni caso, se non abbiamo tempo di andare dal parrucchiere per la piega, ma non vogliamo rinunciare ad essere perfette, possiamo provare alcune acconciature fai da te veloci e semplici, adatte a tutte le occasioni. Scopriamo insieme quali sono e come farle.


  • Lo chignon finto spettinato - Oramai è il vezzo delle star, che lo esibiscono con orgoglio anche ad eventi di gala. Per farlo bastano due elastici e pochi minuti. Con uno si legano i capelli in una coda alta, si piega la testa in avanti e si fa in modo che la chioma sia disposta a fontana, ossia copra completamente il nylon del primo elastico. Una volta fatto si fissa il tutto con il secondo e si crea un po' di volume con le dita, tirando un pochino fuori i capelli. Una volta che sono al loro posto si fissa con un velo di lacca e si lasciano liberi i ciuffi di frangia sul davanti e quelli che fuoriescono dallo chignon dietro. Sbarazzino e molto chic.
  • Acconciature semplici e d\\\'effetto

    Acconciature semplici e d\'effetto - acconciatura a \
    Acconciature semplici e d\'effetto - semi raccolto basso
    Acconciature semplici e d\'effetto - raccolto con chiusura fermaglio
    Acconciature semplici e d\'effetto - fishtail spettinata

  • Il "nodo" o finto chignon - La cosa bella è che nessuno si accorgerà che non è uno chignon laterale fino a che non lo guarda da vicino. È un'acconciatura molto semplice e di effetto e, sebbene sia fatta apposta per la quotidianità, ha il pregio di adattarsi benissimo anche ad una serata elegante, ovviamente con trucco e abito giusti. Si parte da un lato, prendendo due ciocche di capelli e letteralmente annodandole l'una con l'altra, si unisce una seconda ciocca e si fa il medesimo lavoro, procedendo ad aggiungere e annodare fino a che non si arriva all'altro lato delta testa. A questo punto si chiude l'acconciatura di lato con un fermaglio gioiello. In alternativa la si può lasciare libera, semplicemente fissata con un elastico, morbida sulla spalla.

  • La treccia fishtale - È stata, a ragion veduta, la treccia più in del 2012, ma la vediamo ancora adesso sulle teste delle star Hollywoodiane. La treccia a spina di pesce, nonostante sembri complicatissima, è in realtà molto semplice, basta solo farci un po' la mano. Si parte legando i capelli in una coda bassa e dividendo la chioma in due parti uguali. Dall'esterno di una delle due maxi ciocche se ne prende una sottile e la si porta all'esterno della maxi ciocca opposta, si fa lo stesso dall'altra parte e si prosegue così fino ad intrecciare tutti i capelli. Infine si chiude con un semplice elastico e la si lascia cadere sulla spalla.

  • I semi raccolti - Molto adatti a questo periodo, non ancora primaverile eppure sempre meno invernale. I semi raccolti, scoprendo un po' il collo, fanno subito pensare alla bella stagione, in cui ogni ragazza è splendida, con una molletta o con un fiore fra i capelli. Una delle versioni più semplici necessita solo di un elastico, qualche forcina e una chiusura adatta. Si inizia legando le ciocche ai lati delle tempie in una codina, lasciando fuori un piccolo occhiello di capelli dall'elastico. Proprio su questo lavoreremo, attondando la parte interna e facendo dei piccoli archi con le ciocche esterne, che fisseremo con delle forcine. Un fermaglio farà il resto, coprendo le parti vuote e donandoci un aspetto fresco e sbarazzino.

Acconciature semplici e d\'effetto - chignon finto spettinato
Acconciature semplici e d\'effetto - raccolto alto finto spettinato
Acconciature semplici e d\'effetto - fishtail
Acconciature semplici e d\'effetto - chignon basso
Acconciature semplici e d\'effetto - chignon a treccia finto spettinato

Gallery | Getty Images

  • shares
  • Mail