Fare palestra in casa e gli esercizi per allenarsi con o senza attrezzi 

Ricreare una piccola palestra in casa può essere semplice ed economico anche senza attrezzi professionali. Vi basteranno un tappetino e dei piccoli pesi da pochi chili (fino ad un massimo di 8) che possono essere sostituiti da bottiglie d'acqua di plastica piene di sabbia o altre confezioni di prodotti alimentari ben sigillati. Tra gli esercizi più efficaci per gambe e glutei ci sono gli affondi: mani ai fianchi, portate prima la gamba sinistra in avanti facendo un lungo passo ma rimanendo sul posto.

L'angolo del ginocchio che portate avanti dovrà essere di 90 gradi, tornate sul posto e procedete con la gamba destra. Procedete con 3 serie da 15 affondi. Lo stesso esercizio può essere fatto lateralmente: è più consigliato se non volete mettere sotto sforzo i tendini e i legamenti. Per i glutei ecco un esercizio di estrema facilità: appoggiatevi ad una parete con le mani, piegate leggermente la gamba destra e sollevate all'indietro la sinistra con piede a martello senza slanciarla troppo.

Fate 20 ripetizioni per gamba per un totale di tre serie e poi ripetete lo stesso movimento ma lateralmente, facendo piccoli movimenti e tenendo stretti i glutei. Non tralasciate mai pettorali e braccia, avere muscoli tonici anche nella parte alta del corpo vi aiuterà a sentirvi sicure e irresistibili quando indosserete t-shirt e top. Questo esercizio serve a tonificare il muscolo tricipite, quello, per intenderci, che fa l'effetto molle quando stendete le braccia verso l'esterno ed è antiestetico quanto la buccia d'arancia. Prendete un peso e stendete il braccio destro verso l'alto, piegatelo dietro la testa stando attente che rimanga in posizione per 15 volte; ripetete per tre serie con entrambe le braccia. Per i pettorali prendete entrambi i pesi, sollevate le braccia piegate unendo i gomiti, aprite e chiudete per 15 volte per un totale di 3 serie.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail