I dolci di Carnevale tipici delle Marche


I dolci di Carnevale delle Marche sono deliziosi e molto semplici da preparare in casa, ce ne sono alcuni simili a quelli che abbiamo già visto in queste settimane ed in particolare i crostoli che sarebbero le Chiacchiere, solo che in questo caso sono leggermente più spesse e quindi meno friabili, si servono semplici, con lo zucchero a velo oppure cosparse di miele.

I dolci di Carnevale marchigiani più famosi sono gli Scroccafusi, chiamati anche “stummeri” e cecetti. Ottimi anche i Limoncini, un dolce goloso che si può preparare tutto l’anno.

Gli Scroccafusi



Ingredienti

: 800 gr di farina, 5 uova, 150 gr di zucchero, 25 gr di olio d’oliva, un bicchierino di mistrà o altro liquore secco, scorza di limone
Preparazione: Impastate farina, uova, zucchero, olio, scorza di limone e liquore, dovete ottenere un impasto morbido e omogeneo. Formate delle palline grandi quanto delle noci, poi immergetele in acqua bollente e scolatele quando saliranno a galla, poi asciugatele leggermente e, molto delicatamente, tuffatele in olio bollente portato a temperatura. Friggete gli Scroccafusi fino a quando saranno ben dorati. Decorate i dolcetti con il miele fuso e serviteli.

I Limoncini



Ingredienti

. Per la base: 1 kg di farina, 6 uova, 70 gr lievito di birra, 1 bicchiere di latte, 5 cucchiai di zucchero, 50 gr burro, 1 pizzico di sale per uovo, vaniglia, cannella in polvere, un po' di rhum o altro liquore. Per il ripieno: 600-700 gr di zucchero, 5-6 arance, 3-4 limoni
Preparazione: Prendete il lievito di birra e scioglietelo nel latte tiepido e mescolate bene. In una planetaria mettete le uova e lo zucchero, unite il lievito, il sale, la cannella e la vaniglia, poi mettete la farina e impastate bene tutto, aromatizzate con il rhum o un altro liquore e impastate per una decina di minuti fino ad avere un composto liscio ed elastico. Dividete l’impasto in 4-5 porzioni e poi fatelo riposare. Nel frattempo grattugiate la scorza dei limoni e delle arance, poi mescolatele con lo zucchero fino ad avere un composto omogeneo. Stendete la base che avete preparato con il mattarello e stendete sopra il ripieno agli agrumi, arrotolate la sfoglia ben stretta e formate un rotolo, tagliatelo a fette di circa 1,5 centimetri. Friggete i limoncini in olio caldo e fateli dorare, poi poneteli sulla carta da forno e fateli raffreddare. Se volete questi dolcetti potete anche cuocerli in forno e decorarli con lo zucchero a velo.

Foto|Flickr; Flickr; Google Images

  • shares
  • Mail