I capi di abbigliamento che non possono mancare nell'armadio di una donna

In ogni guardaroba campeggiano capi di ogni tipologia, adatti alle più disparate modalità di utilizzo: si va dal casual allo sportivo fino ad arrivare al "posh", dedicato alle serate importanti. Ma, toletta specifica a parte, sappiamo quali sono i capi di abbigliamento jolly, adatti a più occasioni d'uso o decisamente irresistibili, che non possono mancare nell'armadio di una donna? Aprite quelle ante e fate una check list, magari qualche lacuna può essere colmata con una spesuccia extra, approfittando ancora dei saldi.


  • La camicia bianca di cotone - Va bene al lavoro, abbinata ad una gonna midi indossata leggermente sblusata, ma va bene anche per un aperitivo con le amiche, insieme a jeans scuri e blazer. Non solo, in caso di passeggiata domenicale con il cane, la stessa camicia può essere messa su pantaloni modello largo con i tasconi, ma può diventare anche un bel capo per una serata più elegante, se indossato in abbinamento ad un completo pantaloni e gilet. Allora, alzi la mano chi ancora pensa che non sia utile averne una scorta in armadio, anche di vari tagli sartoriali!


  • I jeans a sigaretta - Sono casual, informali, rendono spiritoso qualsiasi outfit alleggerendolo un po', ci fanno sentire comode e sono resistentissimi. I jeans un po' affusolati si adattano bene a qualsiasi occasione (tranne le cerimonie), dalla più sportiva, abbinati ad una t-shirt in cotone elasticizzato e ad un paio di ballerine, per arrivare a quella più mondana, accoppiati a tacchi alti e blusa di seta o altri filati pregiati.

  • La giacca blazer - Già citato in abbinamento alla camicia bianca, il blazer, che è una via di mezzo fra la classica giacca e il cardigan, è un capo decisamente importante in quanto è il principe incontrastato dello stile casual curato. Per rendere meno anonimo un outfit un po' banale o per dargli un tocco di glamour, ecco che il blazer viene in aiuto. Coi suoi bottoni un po' vistosi e quell'aria da piccolo lord inglese, dà a qualunque donna un aspetto ricercato e molto elegante, anche se come sottogiacca si usa una semplice maglietta di cotone.

  • Le decollete nera - Parliamo di scarpe e precisamente di quelle con tacco. Non è necessario che una scarpa sia vertiginosa per essere sensuale così come non è necessario che sia impreziosita da particolari per essere glam. La classica decollete nera, di media altezza, è un tipo di scarpa che va bene sia la mattina al lavoro, sia per un'uscita a cena in un locale In, sia per un'occasione formale, dove la scarpa troppo alta (al contrario di quanto si possa pensare) non simboleggia la femminilità ma l'eccesso. Cos'altro ci serve sapere per tenerne un paio sempre a portata di mano?

  • Gli accessori vintage - Anche se non amiamo lo stile retrò, non possiamo non ammettere che i dettami della moda vadano proprio in quel senso. Perciò, se non ci sentiamo a nostro agio con maglie e pantaloni dal taglio vintage, possiamo sempre puntare su cinture, bracciali, borsette e maxi orecchini. In questo modo il nostro stile resta integro e vicino al nostro modo di essere, ma si tempera un po', concedendosi lo sfizio dell'accessorio fashion.

  • Un completo intimo nude color - Noi donne amiamo la biancheria intima e abbiamo i cassetti dell'armadio pieni di capi ricercatissimi e molto eleganti. Eppure spesso manca un completo nude semplice e discreto che si adatti ad essere indossato con un abbigliamento che si concede qualche trasparenza. Scegliamo modelli di reggiseno cui si possono anche togliere le spalline, in modo da poterli utilizzare anche sotto top a fascia o con le bretelline sottili.

E per voi Pinkolettrici, quali pezzi di abbigliamento non possono mancare nell'armadio? Fateci sapere.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail