La classifica delle donne più potenti del mondo: 8 modi per far parte della lista Forbes

Ieri Forbes ha pubblicato l'annuale classifica relativa alle donne più potenti del mondo: Michelle Obama in testa, seguono nomi altisonanti che non necessariamente fanno parte del mondo politico, ma che hanno saputo distinguersi anche nel ramo imprenditoriale o nella cultura pop. Unica italiana Veronica Berlusconi.

Al di là del sentirci o meno rappresentate all'interno di questa lista, ci sono dei requisiti di fondo indispensabili. Se nel vostro cassetto c'è un sogno che vi vede se non al vertice, almeno all'interno della suddetta classifica di Forbes, prendete questi 8 suggerimenti come obiettivi da raggiungere e il desiderio potrebbe avverarsi.

1. Essere donne multitasking, capaci di occuparsi di più ambiti. Lo dimostrano molti nomi all'interno della lista: Beyonce (cantante, stilista di moda), Angelina Jolie (attrice, ambasciatrice delle Nazioni Unite), Madonna (cantante, stilista di moda), Heidi Klum (produttrice, modella), Lady Gaga (artista-performer, cantante).
2. Avere un peso nella politica. Hillary Clinton, Nancy Pelosi, Elena Kagan, Sonia Sotomayor sono solo alcuni dei tanti nomi presenti nella lista.
3. Dare vita a testate e blog importanti: Tina Brown (Daily Beast), Arianna Huffington (Huffington Post) e Nikki Finke (Deadline Hollywood).
4. Essere first lady: inutile rinominare Michelle Obama, ma anche Carla Bruni-Sarkozy o Sheikha Mozah Bint Nasser Al-Missned.

5. Guidare un Paese, anche solo simbolicamente, come le regine, le "prime ministre" o le "cancelliere" di Gran Bretagna, Argentina, Germania, Australia, Giordania, Islanda, Costa Rica.
6. Ricoprire ruoli di rilievo in grandi società: sono incluse infatti nela lista di Forbes donne ai vertici di realtà come Yahoo, Facebook, Bank of America, Hearst, Disney, Sony e Burberry.
7. Condurre un talk show: una su tutte, Oprah Winfrey.
8. Parlare molto, intervenendo in ogni questione, come fa la giornalista Sarah Palin.

Il sospetto di chi ha stilato questi otto "consigli" è che in realtà le donne presenti nella lista di Forbes siano soltanto popolari, più che potenti. Ovviamente ad eccezione di quelle il cui nome non ci direbbe niente, ma che portano avanti di fatto grosse realtà come Yahoo, Facebook, Bank of America, etc. Per vedere la lista completa vi rimando al sito di Forbes. Chi di voi vorrebbe esserne inclusa?

Via | Tressugar

  • shares
  • Mail