Labbra rosse in sei mosse

red lipsChi ama le labbra nude non necessariamente è disposto a rinunciare per sempre a labbra rosse come il peccato. Ma probabilmente ha meno dimestichezza con il procedimento più giusto per applicare il rossetto di fuoco senza sbavature e inconvenienti che ci costringano a struccarci per ricominciare. Ecco come avere labbra rosse in sei mosse.

Iniziate con un primer che ammorbidisca le labbra e le idrati. Va benissimo anche un normale burro cacao da massaggiare delicatamente. Aspettate tre minuti che faccia il suo lavoro prima di passare allo step successivo. Intanto potete pensare agli occhi.

Delineate le labbra con una matita dello stesso colore del rossetto o di un tono appena più chiaro. Non scegliete matite più scure per evitare brutti stacchi cromatici. Dopo aver disegnato il bordo tirate il colore verso l’interno riempiendo tutte le labbra. Questo farà durare di più il rossetto e vi darà un colore più pieno.

Ora applicate il rossetto usando un pennellino sottile e morbido anziché passare lo stick direttamente sulle labbra. Applicate il colore al centro e poi tiratelo verso gli angoli.

Con una velina – o lo strato di un fazzolettino comune – tamponate delicatamente il colore. Questo permetterà al vostro rossetto di fissarsi meglio eliminando gli eccessi e preparando la base per l’ulteriore applicazione. Ne lascerete meno su bicchieri e guance altrui. Se volete essere perfezioniste o un per un trucco serale che deve durare di più potete tamponare la velina appoggiata sulle labbra con un tocco di cipria.

Togliete la velina e applicate nuovamente il rossetto ripassando rapidamente, a cose fatte, la velina.

Adesso usate un correttore dello stesso colore della vostra pelle o un pochino del fondotinta che avete già usato per la base per ripassare intorno agli angoli della bocca. Questo eliminerà eventuali errori di sbavatura e preverrà le sbavature durante la giornata. O la serata.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail